Delfini Del Ponente - Costabalenae.it

Bottlenose Dolphin Research Project

Tag: tursiopi

News da Rose, la nostra Intern Coordinator!

[Eng below] Ciao a tutti, è di nuovo Rose che vi parla!

Son già passate tre settimane da quando sono arrivata ad Imperia e ho iniziato il mio lavoro come Intern Coordinator per il progetto Delfini del Ponente e lo adoro!

I survey per monitorare i delfini sono stati fantastici, la città è favolosa e sto mantenendo la promessa di testare regolarmente la qualità del gelato (il gusto nutella è al primo posto in classifica al momento!).

Il team di Agosto con Davide, Project coordinator e Rose, Intern coordinator  Il tempo che trascorriamo in mare è il mio preferito e ho addirittura fatto il mio primo avvistamento la scorsa settimana, quando per prima ho visto un gruppo di tursiopi. E’ stato davvero emozionante vedere apparire le loro pinne attraverso il binocolo, e ha reso le ore trascorse pazientemente in ricerca altamente ricompensate!

Ho anche visto le stenelle striate, super giocose sotto la prua del gommone, e 3 balenottere comuni hanno reso il giorno di whale watching sulla Corsara davvero spettacolare. Anche il resto della fauna marina avvistata non è stato meno entusiasmante- ho avvistato molti uccelli marini, inclusi i fenicotteri che non avevo mai visto prima in natura e ora sono in grado di riconoscere tra le berte minori e maggiori piuttosto bene. Per non parlare dei pesci luna!

Davide, project coordinator e Rose, Intern coordinatorFa davvero piacere essere parte di questo team, siamo anche stati in paesi vicini per esplorarli, mangiare ottimo cibo e fare yoga. Essere qui e lavorare a questo entusiasmante progetto è davvero bello e sono contenta di essere ancora all’inizio del mio periodo qui- ricco di molti altri cetacei (speriamo!), snorkeling (assolutamente) e gelato (senza alcun dubbio!) in arrivo!

Oh, dimenticavo…il mio italiano sta migliorando giorno dopo giorno!

Ciao, alla prossima!

Rose

 

Hello again, Rose here.

It has almost been three weeks since arriving in Imperia and starting my role as intern coordinator for the project and I am loving it!

The dolphin surveys have been fantastic, the town is gorgeous and I am keeping up my promise of regularly taste testing the infamous gelato (nutella is top of the leaderboard at the moment).

Time out at sea is my favourite time and I even made my first sighting last week, where I was first to spot a group of bottlenose dolphins. It is a real thrill to see their fins appear through your binoculars and makes the hours of patience so rewarding.

Rose, Intern coordinator durante i monitoraggiI’ve also seen striped dolphins, they were bow riding and being very playful, and three fin whales made my day on the Cosara pretty spectacular. The other marine fauna hasn’t disappointed either – I’ve seen many birds, including flamingos, which I have never seen in the wild before and can relatively successfully differentiate between Scopoli’s and Mediterranean Shearwaters. The sunfish are pretty cool too!

It’s a great team to be a part of and we have been on lovely trips to the nearby villages to explore, eat food and for yoga.

Rose, Intern coordinator con Jack in visita a Bussana VecchiaBeing here and working on such an exciting project has been brilliant and I am very happy to still be near the beginning of my time here – with many more cetaceans (hopefully), snorkeling (definitely) and ice cream (absolutely!) to come.

Oh, and did I mention my Italian is coming along nicely…

Ciao, alla prossima

Rose

Maisie, la prima stagista dal Regno Unito!

Ciao,

Sono Maisie, una delle due stagiste di agosto. Provengo da un piccolo paese in Inghilterra, e studio Conservazione della natura all’Università Nottingham Trent. Il mio principale interessa è la conservazione dei mammiferi, in particolar modo quella dei cetacei, li adoro praticamente da sempre! Questa è la prima volta che prendo parte ad un tirocinio nel campo in cui vorrei lavorare dopo la mia laurea il prossimo anno, ed è la prima volta che sono in Italia, quindi questo si prospetta un mese davvero emozionante!

Non vedo l’ora di continuare col lavoro di foto identificazione che abbiamo iniziato durante in nostro primo intero giorno in ufficio e di uscire col gommone per la prima volta oggi! Incrociando le dita, vedremo qualche delfino e balena!

Per me, il mare è un posto misterioso di cui, per la maggior parte, conosciamo davvero poco. Così tanto è inesplorato e c’è ancora tanto che non conosciamo sui cetacei anche se sono stati documentati durante la storia per secoli. È un privilegio di poter prendere parte a questa esperienza e studiare questi delfini nel loro habitat naturale ed imparare dal team di Costa Balenae.

Maisie

 

Maisie from UK

Hello,

I am Maisie, one of the two interns helping in August. I am from a small village in England studying Wildlife Conservation at Nottingham Trent University. My main interest is in mammalian conservation, particularly with cetaceans as I have loved them my whole life. This is the first time I have taken part in an internship working in the field I want to go in to after graduation next year, and it is my first time in Italy, so this is going to be a very exciting month! I am looking forward to continuing with the photo identification work we started during our first full day in the office and going out on the boat for the first time today! Fingers crossed, we see some dolphins or whales!

To me, the sea is a mysterious place that, for the most part, we know little about. So much is unexplored and there is still a lot we don’t know about cetaceans despite them being documented in history for centuries. It is a privilege to be able to take part in this experience and study these dolphins out in their natural habitat and to learn from the team at Costa Balenae.

Maisie

coming back

Erica, da Torino per studiare i tursiopi!

Ciao!

Sono Erica, ho 20 anni e provengo da un piccolo paese in provincia di Torino. Sono iscritta al corso di laurea triennale in Scienze Naturali presso l’università di Torino, di cui devo iniziare il secondo anno, con l’intenzione di specializzarmi poi in biologia marina.Fin da bambina ho sempre amato la natura, in particolare il mare ed i delfini, e stare in diretto contatto con essa.

Quando ho scoperto il progetto di ricerca “Delfini del Ponente” ho subito contattato Costa Balenae, ed ora eccomi qui a Imperia, felicissima di avere la possibilità di conoscere al meglio le fantastiche creature che abitano il Mar Ligure. Credo davvero che questa possa essere un’ottima opportunità per chi, come me, vorrebbe lavorare nella ricerca e nella salvaguardia delle specie e degli ambienti marini, e sono grata di poter fare la mia prima esperienza in questo campo insieme ad un team come questo.

Per ora, Davide ed Elena hanno spiegato a me e l’altra stagista come usare l’attrezzatura a bordo e come comportarsi durante le uscite in mare, ed anche Rose è molto disponibile per ogni nostro dubbio, ma non vedo l’ora di poter vedere i delfini! Vi aggiornerò nelle prossime settimane,

a presto!

Erica

binocular on the zodiac

Hi!

I’m Erica, I’m 20 years old and I come from a little city near Turin. I’m a student of the school of Natural Science at the University of Turin, in which I will begin the second year, with the intention to specialize in marine biology.Since I was a child I have loved nature, in particular the sea and dolphins, and to stay in direct contact with it.

When I found the research project “Delfini del Ponente” I immediately contacted Costa Balenae, and now I’m here in Imperia, so happy to have the possibility to know better the amazing creatures that live in the Ligurian Sea.  I really think that this could be a good opportunity for who, like me, would work in research and in safeguarding of marine species and environments, and I’m so grateful to can have my first experience in this field with a team like this. For now, Davide and Elena explain to me and the other intern how to use the equipment on board and how to behave when we go out to sea, and also Rose is very available to help us if we need it, but I can’t wait to see the dolphins!

I’ll update you in the next weeks,

see you soon!

Erica

office work

Luglio…un mese record!

Ciao tutti!

Difficile da credere, ma io e Laura siam   o qui a Imperia già da ben 3 settimane!  Il tempo è davvero volato tra un tursiope e l’altro! Ogni survey sul gommone è finito con almeno un avvistamento di tursiopi, tranne uno. Abbiamo anche fatto due avvistamenti opportunistici, quindi luglio 2019 è risultato essere uno dei mesi migliori per il Progetto!

Delfini del Ponente_team luglio

Uno di questi avvistamenti ‘a chiamata’ è capitato proprio nel pieno di un giorno di riposo ma Davide, Elena e Sara son comunque saltati sul gommone e han trovato un gruppo di 25-30 tursiopi molto attivi e con comportamenti interessanti. I video e foto di quella giornata sono incredibili! La loro dedizione e passione per il progetto Delfini del Ponente è davvero fonte di ispirazione.

avvistamenti del team di Luglio

Siamo stati fortunati anche come incontri con altri organismi. Due giorni fa, mentre eravamo sul gommone, ho visto per la prima volta una mobula (manta del mediterraneo) saltare fuori dall’acqua. Avevo notato la mobula che nuotava in superficie e la stavo osservando da un pò…Proprio quando ero convinto che fosse nuotata via, è partita fuori dall’acqua, sbattendo le sue pinne in aria e ricadendo sulla superficie con un grosso splash! Non mi era mai capitato di vedere una cosa del genere, e sono rimasto stupefatto da questo organismo chiamato ‘diavolo di mare’!

Purtroppo abbiamo dovuto salutare la Intern Coordinator Sara, che è rientrata a casa per prepararsi prima dell’inizio dell’Università. Rose, la nuova Intern Coordinator, arriverà presto dal Regno Unito…siamo carichi per avere un nuovo volto all’interno del team! Tenete gli occhi aperti per conoscere Rose presto sul blog!

Grazie per aver letto i miei racconti e per seguire il gran lavoro svolto da Costa Balenae!

Jack

Mobula_by Elena Scavone

 

Hello Everyone!

It is difficult to believe that Laura and I have been in Imperia for over three weeks! The time has gone so quickly because we have been busy with the bottlenose dolphins!

Every trip out in the zodiac, except for one, has resulted in a bottlenose dolphin sighting. We have had two opportunistic sightings as well, making this one of the best months for bottlenose dolphin sightings! One opportunistic sighting even came in the middle of an off day but Davide, Elena, and Sara jumped into the zodiac and located the group of 25 to 30 active and playful dolphins. The videos and photos are incredible! Their dedication and passion for the Delfini del Ponente project is inspiring.

Jack durante la sua presentazione finale

We have been lucky with other marine life as well! Two days ago while out on the zodiac I saw a manta leap out of the water for the first time. I spotted the manta swimming at the surface and watched it for a little while. Just when I thought it had swam away, it burst through the surface of the ocean, flapping its large wings in the air and landing with a splash! I had never seen this happen before and was stunned by the beauty of the large manta, nicknamed the “devil fish”.

Avvistamenti di luglio

We are sad to say goodbye to our Intern Coordinator, Sara, on the 25th of July as she prepares to return to university. Rose, from the UK, arrives soon to take her place as Intern Coordinator and we are excited to add a new face to the team! Keep an eye out for Rose’s introduction to be posted soon.

Thanks for reading and following the great work being done at Costa Balenae!

Jack

Dagli States ecco John, detto Jack!

Ciao!

Mi chiamo John Barkowski e ho 24 anni. Sono americano, di Boston, Massachusetts, che si trova a nord-est degli Stati Uniti. A dicembre finirò la triennale in scienze ambientali con particolare attenzione in scienze marine, alla University of Massachusetts, Boston. Mi piacerebbe continuare con un master nel campo dei mammiferi marini, per questo quest’estate sto facendo più esperienza possibile!

Al momento sto lavorando ad una tesi per la mia università sullo studio della concentrazione e tipo di microplastiche nella dieta della foca grigia (Halichoerus grypus) in Massachusetts. Prima di arrivare in Italia il primo di luglio, ho fatto un mese di tirocinio con il Namibian Dolphin Project, dove ho studiato i tursiopi (Tursiops truncatus) e il cefalorinco di Heaviside (Cephalorhynchus heavisidii) a Walvis Bay, Namibia. Prima di tornare in Namibia farò un mese di tirocinio con il team del progetto Delfini del Ponente.

Da quando sono piccolo sono sempre stato affascinato dai mammiferi marini, specialmente cetacei. Dove vivo c’è una grande quantità di mammiferi marini e sono stato abbastanza fortunato da crescere con un facile accesso a queste meravigliose creature! Quest’estate è stata la mia prima esperienza fuori dagli Stati Uniti e non sono sicuro di volerci tornare! Già dopo pochi giorni ad Imperia ne sono rimasto affascinato! Soprattutto dai bellissimi panorami e dal numero di mammiferi marini. È un privilegio per me poter far parte del progetto Delfini del Ponente in un posto così unico!

Non vedo l’ora di perfezionare le mie conoscenze come ricercatore, sia sul campo che in ufficio e so che Delfini del Ponente è quello che fa per me. E non vedo l’ora di conoscere un po’ della ricchissima cultura italiana!

Jack

Jack con lo scheletro di  una balena

Hello!

My name is John Barkowski and I am 24 years old. I am an American, from Boston, Massachusetts, which is located in the north east corner of the United States. I will finish my bachelor’s degree in Environmental Science with a concentration in Marine Science in December 2019 at the University of Massachusetts, Boston. I hope to get a Master’s degree in the field of marine mammalogy and so I am spending my summer getting as much research experience as I can!

I am currently working on a thesis for my university studying the concentration and type of microplastics in the diet of Grey Seals (Halichoerus grypus) in my home state of Massachusetts. Before arriving in Italy on July 1, I spent a month interning with the Namibian Dolphin Project, studying bottlenose dolphins (Tursiops truncatus) and Heaviside’s dolphins (Cephalorhynchus heavisidii) in Walvis Bay, Namibia. I will spend the month of July as an intern with Delfini del Ponente before returning to the Namibian Dolphin Project.

Since I was a child I have been fascinated by marine mammals, particularly cetaceans. My home area has a high density of marine mammals and I have been fortunate enough to grow up with easy access to these amazing creatures. This summer has been my first time travelling outside of the United States and I am not sure if I will ever return! After just a few days in Imperia, I am fascinated with the beautiful landscapes and the range of marine mammals. It is a privilege to be able to assist Delfini del Ponente in such a unique place.

I am excited to hone my skills as a researcher, in both field work and lab work, and I know Delfini del Ponente is the perfect place to do so. I am equally excited to experience some of the rich culture of Italy!

Jack

Jack durante la veleggiata Delfini del Ponente

Dalla Spagna, ecco María!

(ENG Below)

Ciao!

Mi chiamo María Cajal Mifsut, vengo da Madrid, la capitale della Spagna dove ho vissuto tutta la mia vita. L’anno scorso mi sono laureata all’università autonoma di Madrid (UAM) e il prossimo anno inizierò una specialistica in biologia marina nella Galizia (nella parte nordovest della Spagna).

Ho sempre amato il mare e le creature che ci vivono, soprattutto i mammiferi marini, ma ho deciso che volevo davvero studiare biologia marina due anni fa dopo aver partecipato ad un tirocinio presso il Bottlenose Dolphin Research Institute dove ho lavorato alla mia tesi e ho imparato tantissimo.

Dopo aver vissuto questa esperienza, volevo davvero accrescere la mia esperienza in questo campo quindi ho iniziato a cercare posti dove studiare i mammiferi marini e così ho trovato il progetto Delfini del Ponente di Costa Balenae!

Mi sono informata e ho deciso di partecipare come intern per tutto il mese di maggio. Sono arrivata in stazione a Imperia il 30 aprile, Elena e Mike sono venuti a prendermi e mi hanno portato nella mia nuova casa per questo mese dove ho conosciuto Sara, l’intern coordinator e più tardi Katia, un’altra intern che è arrivata la stessa sera. Sara ci ha cucinato una deliziosa cena tipica “gnocchi al pesto” e durante la cena ho conosciuto anche Davide.

Il giorno dopo siamo usciti in gommone in cerca di delfini per 5 ore, anche se non siamo così fortunati da vedere i delfini, abbiamo visto tantissimi pesci luna, uccelli marini e abbiamo imparato come collezionare i dati a bordo. Nella stessa settimana abbiamo anche fatto alcuni land based survey, foto identificazione e trascrizione dei dati collezionati a bordo. Abbiamo anche assistito a una lezione sulle tartarughe marine e siamo salite su una barca dell’unità anti inquinamento a Imperia.

Sono molto felice di aver l’opportunità di lavorare con questo team per tutto il mese!

María

Hello!!

My name is María Cajal Mifsut, I am from Madrid, the capital of Spain and I have lived forever there, last year I finished my Biology degree in the Autonomous University of Madrid (UAM) and next year I will start to study a marine biology master in Galicia (in the northwest of Spain).

I have always loved the ocean and the animals that live there, especially marine mammals, but it wasn’t until two years ago that I decided that I really wanted to study marine biology because I did an Internship at the Bottlenose Dolphin Research Institute where I also did my thesis and I learned a lot. After living that experience, I wanted to gain more experience in this field and I started to look for places that also studies marine mammals and I found Costa Balenae´s Dolphin Research Project Delfini del Ponente!!!

I asked them for information and I decided to join them for the hole month of May, I arrived at the train station of Imperia the 30th of April, Elena and Mike came to pick me up and drove me to the intern’s house, where I meet Sara the intern coordinator and later Katia, another intern that arrived at the evening, Sara made us a typical Italian dinner “gnocchi al pesto” that was delicious, in the dinner we also meet Davide.

The next day we went on the zodiac looking for dolphins for 5 hours, even though we didn’t saw them we saw a lot of sunfish, marine birds and we learned how to do the surveys. This week we also did some land-based surveys, Photo Id, data transcription, we had a sea turtle lesson and we visited the marine anti-pollution boat that is based in Imperia.

I am very excited to have the opportunity of being working with them for a whole month!!

María

Pensieri di fine internship

(ENG below)

I miei due mesi di stage sono già finiti. Sono in viaggio per rientrare in Francia e domani riiniziano le lezioni in università.

Questi mesi sono volati; sono state otto settimane intense, piene di nuove esperienze, di nuovi incontri, di avvistamenti e di divertimento. Sono davvero contenta di aver scelto questo stage, è un’esperienza che mi porterò sempre nel cuore.  presentazione di fine internship Ho scelto di fare questo internship con Costa Balenae perché i delfini mi hanno sempre appassionato, ma non ho mai avuto la possibilità di vederli da vicino o di poterli studiare nello specifico. In realtà nel mio percorso di studi non mi sono mai concentrata molto sui mammiferi, perché il programma era molto vasto e trattava principalmente su zoologia generale, geologia e botanica.

Avevo quindi voglia di lavorare a diretto contatto con degli animali così intelligenti ed interessanti. Non avrei immaginato però di appassionarmi così profondamente al mare. Ho scoperto in me un legame molto forte con Imperia e con il mar Ligure e ho capito di voler continuare a specializzarmi in questo ambito e perché no in futuro anche cercarvi un lavoro.

In esplorazione a CervoPurtroppo, il mare è molto inquinato e le specie che lo popolano a rischio, sia a causa dell’inquinamento legato alle plastiche e ai metalli pesanti sia a causa dell’inquinamento acustico. Molto spesso però c’è poca consapevolezza di questa situazione e soprattutto per quanto riguarda i cetacei vengono svolte insufficienti ricerchi. Per questo vorrei poter contribuire in qualche modo alla conservazione del mare e dei suoi abitanti.

Il nostro team di marzo in azioneRingrazio di cuore Barbara Nani, presidente della cooperativa Costa Balenae e ovviamente Elena Fontanesi e Davide Ascheri, che permettono a noi studenti di poter svolgere un’esperienza del genere, che arricchisce sia dal punto di vista lavorativo che dal punto di vista umano.

Ringrazio Sara Moscatelli, che ha seguito noi stagisti con pazienza e ci ha trasmesso la sua passione per i cetacei. Ringrazio infine i miei compagni di avventura Daniele Corritore e Mike Justa con cui ho lavorato e condiviso le belle esperienze di questi due mesi.

Serena

My two months of internship are already over. I am on my way back to France and tomorrow I start again my lessons at the university.

These months have flown; the past eight weeks have been intense, full of new experiences, new encounters, sightings and lot of fun. I’m really happy to have chosen this internship, it’s an experience that I will always carry in my heart.

land-based survey durante l'internshipDolphins have always been my passion, but I never had the chance to see them up close I have never studied them specifically. In fact, in my studies I never focused much on mammals, because the program was very large and dealt mainly with general zoology, geology and botany.

bird survey a BordigheraFor these reasons I wanted to work in direct contact with such intelligent and interesting animals. I would not have imagined, however, to discover a real passion for the sea. I discovered in myself a very strong bond with Imperia and the Ligurian Sea and I understood that I want to continue to specialize in this area.

Unfortunately, the sea is very polluted and the species that populate it are at risk, both because of plastic pollution and heavy metals and because of noise pollution. However, there is little awareness of this situation and, especially with regard to cetaceans, insufficient research is carried out. This is why I would like to be able to contribute in some way to the conservation of the sea and its inhabitants.

cena con i partecipanti al progetto Delfini del Ponente di aprileI warmly thank Barbara Nani, president of the Costa Balenae cooperative and of course Elena Fontanesi and Davide Ascheri, who allow students like me to be able to carry out an experience of this kind, which enriches both from a working and a human point of view. I thank Sara Moscatelli, who followed us interns patiently and gave us her passion for cetaceans.

Finally, I thank my my companions on this adventure Daniele Corritore and Mike Justa with whom I worked and shared the good experiences of these two months.

Serena

Imperia, una città da scoprire

[Eng below] Imperia è una città di 40.000 abitanti circa, situata tra Diano marina e San Lorenzo al Mare.
É nata nel 1923 dalla fusione di due città, Oneglia e Porto Maurizio, situate rispettivamente a sinistra e a destra del torrente Impero. Storicamente Oneglia è dedita all’industria alimentare, mentre Porto Maurizio alla pesca e al turismo.
Il dialetto di Imperia è la lingua ligure, con qualche differenza di terminologia e pronuncia fra le ex città di Porto Maurizio e di Oneglia. Ha sicuramente influito la secolare dominazione Piemontese, che ha lasciato traccia nella cadenza e nel lessico.
Il Parasio, Imperia
Il mezzo ideale per girare ad Imperia è il motorino o la bicicletta. Si usa tutto l’anno e riesce a sgusciare tra le macchine in coda nelle ore di punta. Sembra che le automobili non siano fatte per le vie strette di questa città e nelle ore più trafficate il caos diventa snervante se si è in macchina. 
La specialità culinaria di Imperia è la focaccia ligure. La si può trovare bianca, con le cipolle, ripiena ed è sempre buonissima. Essendo una località marina il pesce fresco è un’altra caratteristica saliente di questa città e nei ristoranti si possono trovare primi e secondi con il pescato del giorno. 

Oneglia e le Vele d'Epoca

Anche se in inverno può sembrare un po’ triste, Imperia è piena di bar e ristoranti e d’estate anche di pub e discoteche che mostrano un lato notturno un po’ dimenticato durante la stagione invernale. 
Personalmente mi piace molto Porto Maurizio. Questa parte della città si inerpica su di una collina e per arrivare nelle vie centrali partendo dal porto bisogna salire un’infinità di scalini. È un pò faticoso, ma la vista del porto e del mare dall’alto sono davvero emozionanti. Devo ancora scoprire meglio la parte di Oneglia, che essendo più lontana dall’appartamento in cui alloggio ho un po’ trascurato. Ho ancora un mese per visitarla meglio e per scoprirne tutte le specialità.
Serena
Il Parasio, Imperia durante le Vele d'Epoca
Imperia is a city of about 40,000 inhabitants, located between Diano Marina and San Lorenzo al Mare. It was born in 1923 from the merger of two cities, Oneglia and Porto Maurizio, located respectively to the left and to the right side of the river Impero. Historically Oneglia is dedicated to the food industry, while Porto Maurizio is dedicated to fishing and tourism.
The Imperia dialect is the Ligurian language, with some variations of terminology and pronunciation between Porto Maurizio and Oneglia. The Piedmontese domination has certainly influenced the dialect and left its mark in cadence and lexicon.
Imperia, le Logge di Santa Chiara
The ideal vehicle to get around Imperia is the scooter. It is used all year and manages to slip through the cars at the queue during peak hours. It seems that cars are not made for the narrow streets of this city and in the busiest hours the chaos becomes really unnerving.
The culinary specialty of Imperia is the Ligurian focaccia. It can be found white, with onions, stuffed and is always very good. Being a seaside city, fresh fish is another salient feature of this city and in restaurants you can find first and second courses with the catch of the day.
Plinio nel Porto di Oneglia 2019
Even though in winter it may seem a little sad, Imperia is full of bars and restaurants and in the summer it also has pubs and discos that show a slightly forgotten night side during the winter season.
Personally, I really enjoyed the Imperia part of Porto Maurizio. This part of the city climbs up a hill and to get to the central streets starting from the port you have to do a lot of steps. It is a little bit tiring, but the view of the harbor and the sea from above are really exciting. I have to find out more about the part of Oneglia, which being further away from the apartment where I live I have neglected a little. I still have a month to visit the city better and to discover all the specialties.
Serena

Isabel, da Roma con furore!

[Eng below] Conosciamo ora Isabel, la seconda stagista del Progetto!

Isabel, biologa marina che si è unita al Progetto

‘Ciao, sono Isabel, una giovane Biologa Marina romana appassionata di Cetacei!

Già da bambina avevo come sogno quello di poter studiare le profondità di mari ed oceani, tanto più che alla classica domanda “cosa vuoi fare da grande?” la mia risposta, a soli cinque anni, era proprio quella che poi sarebbe diventata il mio percorso di studi e lavorativo!

Pur essendo da poco laureata ho fatto più volte la valigia per poter studiare nel loro ambiente naturale i mammiferi marini, in particolar modo dedicandomi ai tursiopi e alla foto-identificazione. Luogo dove è nato questo grande amore è la Sardegna, dove per diverse estati ho studiato alcune popolazioni di tursiopi, residenti e non.

Ma nel mio cuore il brivido più grande rimane quello dato dal maestoso capodoglio, e dal primo soffio che ho potuto avvistarne nello Stretto di Gibilterra, in Spagna!

Negli ultimi due anni, invece, ho spostato la mia attenzione sullo studio dei parassiti dei Cetacei utilizzandoli come indicatori dell’ecologia e dell’evoluzione di questi meravigliosi mammiferi marini.

Avendo visto e letto del progetto “Delfini del Ponente” di Costa Balenae non ho potuto non incuriosirmi ed appassionarmi ad un nuovo studio in un’area meravigliosa come quella del ponente Ligure, proprio nel Santuario Pelagos; ho deciso così di rifare i bagagli per avere di nuovo l’opportunità di lavorare sul campo e alla elaborazione dei dati relativi alla foto-identificazione tramite il matching dei vari individui. Così eccomi qui, dopo sole due settimane ricche di avvistamenti, pronta a continuare questa esperienza con un team fantastico in un luogo meraviglioso!

Isabel

Let us meet Isabel, second of the interns of our Project!

Isabel sul campo alla ricerca di delfini tursiopi

‘Hello, I’m Isabel, a young Marine Biologist from Rome, passionate about Cetaceans!

Even as a child I had the dream of being able to study the depths of seas and oceans, and to the classic question “what do you want to be when you grow up?” my answer, when I was only five years old, was what would then become my path of study and work!

Even though I have recently graduated from University I packed several times over the years to be able to study marine mammals in their natural environment; in particular I dedicate myself to the bottlenose dolphin studies and their photo-identification. This strong love was born in Sardinia, where for several summers I have studied some populations of bottlenose dolphin.

But in my heart the greatest thrill remains the one given to me by the majestic sperm whale, and by its first blow seen in the Strait of Gibraltar, Spain!

In the last two years, however, I have shifted my attention to the study of Cetacean parasites, using them as an indicator of the ecology and evolution of these marvelous marine mammals.

Having seen and read about the “Delfini del Ponente” project by Costa Balenae, I was really interested in this new study conducted in such a marvelous area like the one of the western Liguria, right in the Pelagos Sanctuary; so I decided to do my bags again in order to have the opportunity to participate to this beautiful project,  going back on field work  and improving my abilities related to the photo-identification process and to the matching of the individuals. So here I am, after only two weeks full of sightings, ready to continue this wonderful experience with a fantastic team in a wonderful place!

Isabel’

 

 

 

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén