Delfini Del Ponente APS

Associazione di promozione sociale

Tag: sea (Page 1 of 2)

Delfini del Ponente, che esperienza!

[Eng below] Ancora qualche ora e la mia avventura qui ad Imperia sarà ufficialmente giunta al termine. Questo mese è volato, eppure credo di aver assaporato ogni giorno, cosa di cui posso solo essere felice.

Posso dire senza alcun dubbio che è stata un’esperienza formativa sotto ogni punto di vista. Non solo ho avuto modo di ‘vivere la scienza’ dello studio dei tursiopi in prima persona, ma sono diventata anche un po’ più indipendente come adulta e ho conosciuto persone speciali, che mi sarà impossibile dimenticare.Cioccolata e sorrisi per l'ultima mattina in ufficio per il team

Anche se ho visto i Delfini del Ponente soltanto una volta di persona, posso dire di conoscerli almeno un pochino dalle ore di photoID; ho imparato a riconoscere le sule e le berte, ho incrociato un sacco di pesci luna. Ho testato (purtroppo senza superarli) i limiti del mio mal di mare, e ormai riconosco un tremaglio in attività anche dalla strada. Non ho avuto l’onore di vedere un capodoglio, ma ho potuto ammirare le stenelle saltare sulle onde di una barca. Ho visto piccoli, deliziosi scorci di Imperia e dintorni, ho mangiato del Vero Cibo Britannico, e ho persino provato una lezione di yoga (che fatica, e che fame una volta finito!). E quanto, quanto mi mancherà poter girare senza cappotto in Ottobre, e sentire il sole caldo sulla faccia anche adesso che è autunno!Giuditta che pregusta la cena super British di Rose

Ho avuto il piacere e l’onore di condividere la casa con Anya e Rose, ragazze meravigliose con cui ho condiviso conversazioni profonde e allo stesso tempo momenti di assoluta ilarità. Lo ammetto, mi farà strano non parlare costantemente in inglese dopo un mese passato a non fare altro! E sarà anche triste non scandalizzare più Rose con le mie ‘frasi oltraggiose’, costringendola a pronunciare il mio nome con un tono da maestra esasperata! In fondo credo che ci abbia preso gusto pure lei!

Non posso che ringraziare i ragazzi del team di Costa Balenae, Davide, Elena ed Enrico, per avermi accolta in questa fetta del progetto, per avermi sopportata pazientemente quando il mal di mare o l’inesperienza mi facevano sbagliare, per aver condiviso la loro esperienza e le loro conoscenze (non solo scientifiche, vero Enrico?) e per avermi trasmesso la grande passione con cui affrontano ogni aspetto della ricerca e della vita. Siete persone straordinarie e non posso che augurarvi tanti delfini (e tante berte!), tanto successo, e di potervi rivedere presto!

Sono felice di tornare a casa, ma mi porterò Imperia e i suoi delfini nel cuore.

Buon mare!

Giuditta

l'interessante presentazione di Giuditta sulla genetica dei tursiopi del Mediterraneo

A few hours left and then my adventure here in Imperia will have reached its conclusion. This month has flown away, but I feel like I have savoured every day, a thing I can only be happy about.

I can say without a doubt that this has been a formative experience under any point of view. Not only I had occasion to ‘live the science’ of studying bottlenose dolphins in person, but I also became a little more independent as an adult and I met really special people, who will be impossible to forget.

Although I saw the Dolphins of Ponente out at sea only once, I can say that I know them a little by doing photoID for hours; I learnt how to recognise gannets and shearwaters, and I met a lot of sunfish. I tested (without surpassing them, unfortunately) the limits of my seasickness, and by now I can spot a ‘trammel in activity’ even from the road. I didn’t have the honour to see a sperm whale, but I could admire striped dolphins surf on the waves of a boat. I saw small, precious views of Imperia and its surroundings, I ate some True British Food, and I even tried a yoga lesson (what a struggle, and how hungry I was by the end!).

And oh, how I’ll miss going out without a coat in October, and feel the warm sun on my face even though it’s autumn!

Elena, Rose e Giuditta in esplorazione al Parasio

I had the honour and the pleasure to share an apartment with Anya and Rose, lovely ladies with which I shared deep conversations and also moments of complete hilarity. I admit it, it’s going to be so strange not talking constantly in English after having spent a month doing so! And it’ll also be sad that I won’t scandalize Rose anymore with my ‘outrageous sentences’, making her enunciate my name with the tone of an exasperated teacher! To be honest, I think she liked it too!Ultima cena per il team Delfini Del Ponente del 2019

I can only thank the guys from the Costa Balenae team, Davide, Elena and Enrico, for having welcomed me for this part of the project, for having patiently put up with me when my seasickness of my inexperience caused me to make mistakes, for having shared their experiences and their knowledge (not just the scientific one, right Enrico?) and for having instilled in me the great passion with which they deal with every aspect of the research and of their lives. You guys are extraordinary and I can only wish you lots of dolphins (and lots of shearwaters!), lots of success, and also the hope of seeing you again soon!

I am happy to go home, but I’ll always carry Imperia and its dolphins in my heart.

May the sea always be good for you!

Giuditta

 

Il momento dei saluti…

Eccoci qua, purtroppo questa splendida avventura è ormai giunta al termine; non riesco a credere che sia già passato un mese da quando ho lasciato casa.

Questo viaggio mi ha donato tanto, oltre a nuove conoscenze teoriche e pratiche, mi ha consentito di conoscere delle persone straordinarie; Anya e Rose, le mie coinquiline, sono fantastiche e con loro mi sono trovata veramente bene!!

Devo dire che ero partita con un po’ di timore da casa, un po’ perché non sapevo cosa aspettarmi e un po’ perché avrei dovuto rispolverare tutto il mio repertorio di lingua inglese… grazie al cielo è andato tutto bene e sia Anya che Rose sono carinissime. Queste due ragazze sono una forza della natura e mi fanno morire dal ridere: Anya con i suoi aneddoti spesso ti lascia letteralmente a bocca aperta mentre Rose fa finta di fare la “British” tutta composta ma sotto sotto è una matta come Anya, non possono che esserti simpatiche, a mediare un po’ ci sto io che faccio l’acqua cheta (tutta finzione pure questa!!) ;   E' arrivato il momento dei saluti di Sarah

Devo dire che mi dispiacerà un sacco lasciare questo appartamento perché le ragazze ed io ci siamo trovate veramente bene insieme, inoltre sarà difficile non potermi più affacciare costantemente alla finestra per vedere il mare, ehhhh già il mare mi chiama, chiama insistentemente!!!!

Voglio salutare Elena, la nostra boss, una ragazza sempre allegra e propositiva, mi sono sentita veramente a casa quando ci ha invitate nel suo appartamento a mangiare i gnocchi fatti in casa, mi scuserà se non ho partecipato alle sessioni di yoga ma proprio non fa per me!! Davide invece l’ho vissuto un po’ di meno ma posso dire con estrema certezza che sia lui che Elena sono due ragazzi veramente in gamba, che prendono estremamente sul serio il loro lavoro e meritano tutta la nostra stima, spero quindi che le nostre strade si possano nuovamente incrociare in un prossimo futuro!!

E per finire la cosa più importante i nostri cetacei… eh sì, scusate ragazzi ma loro mi mancheranno di più!! <3 Questo mese ci ha regalato tanti avvistamenti interessanti ed emozionanti, vedere i delfini nel loro ambiente naturale è favoloso e ti risveglia qualcosa dentro l’anima!! Questa avventura rimarrà per sempre nel mio cuore e vi ringrazio tutti, dal primo all’ultimo (Elena, Davide, Rose, Anya, Enrico (ti aspetto per un’altra partita di carte così puoi perdere di nuovo), il team della Corsara e di Costa Balenae, la panettiera, Maria del caffè e il fruttivendolo, spero di non aver dimenticato nessuno!!)

Delfini del Ponente capodoglio con arcobaleno

Vi lascio con una foto che a me sembra un segno, la foto del nostro ultimo avvistamento di capodogli, uno sbuffo arcobaleno che spero porti a tutti noi speranza, fortuna e felicità!!
Alla prossima avventura!!
Ciao!!

Sarah

Here we are, unfortunately this wonderful adventure has now come to an end; I can’t believe it’s been a month since I left home.

This journey has given me so much, in addition to new theoretical and practical knowledge, has allowed me to meet extraordinary people; Anya and Rose, my roommates, are fantastic and I feel really comfortable with them!!

I have to say that I left with a little fear from home, partly because I didn’t know what to expect and a little because I would have to dust off all my English language repertoire… thank goodness everything went well and both Anya and Rose are so cute. These two girls are a force of nature and make me laugh: Anya with her anecdotes often leaves you literally speechless while Rose pretends to make the “British” all composed but underneath she is a crazy like Anya, they can’t that to be nice to you, to mediate a little here I am! 😛

Il team di settembre

I must say that I will be very sorry to leave this apartment because the girls and I really enjoyed our time together, it will also be difficult not to be able to look out the window constantly to see the sea, ehhhh the sea is already calling me, calling insistently!!

I want to say thank Elena, our boss, a girl who is always cheerful and purposeful, I really felt at home when she invited us into her apartment to eat homemade gnocchi, she will excuse me if I didn’t attend the yoga sessions but it’s not for me!!
On the other hand, I met Davide a little less but I can say with extreme certainty that both he and Elena are two really good guys who take their work extremely seriously and deserve our respect, so I hope our roads will meet again in the future.
And to finish the most important thing…. our cetaceans!! Yes, sorry guys but I will miss them more!

This month has given us many interesting and exciting sightings, seeing the dolphins in their natural environment is fabulous and it awakens something inside your soul. This adventure will remain forever in my heart and I thank you all, from the first to the last (Elena, Davide, Rose, Anya, Enrico (I’ll wait for another card game so you can lose again) the Corsara and Costa Balenae teams, the baker, Maria from the cafè and the greengrocer, I hope I haven’t forgotten anyone!!)

I leave you with a picture that seems to me a sign, the photo of our last sperm whale sighting, a rainbow puff that I hope will bring us all hope, luck and happiness !!
Bye Bye!!

Sarah

Saluti ad Imperia da parte di Sarah

Anya, direttamente dalla California!

[ENG below] Ciao amici della Natura!

Il mio nome è Anya e sono arrivata a Imperia direttamente dalla Baia di San Francisco, in California. Sono passati solo alcuni giorni dal mio arrivo e mi sono già innamorata di questa cittadina sul mare. Come chiunque provenga da un posto molto diverso dall’Italia, rimango continuamente affascinata dalle stradine tortuose e dalle case vivacemente colorate, dalle viuzze con i mercati, i negozietti, le gelaterie e i caffè nelle pizzette.

Siccome mi sono da poco laureata all’Università della California, Davies, ero carica per buttarmi in un nuovo progetto. Delfini del Ponente mi è sembrato ideale per esplorare la mia passione per la biologia marina e la conservazione, così come per accrescere le mie capacità nel campo della ricerca. I primi giorni qui sono stati densi di trascrizione dati, lezioni su cetacei, ecologia, oceanografia del Mar Ligure e anche la prima uscita in gommone! In pochissimo ho avuto una idea generale delle attività che nei prossimi due mesi mi vedranno protagonista. Anche se il primo survey non ha presentato le condizioni meteo ideali per trovare i cetacei, sono rimasta elettrizzata all’idea di uscire nuovamente!

Inoltre, ho potuto partecipare ad una lezione di yoga per finanziare il progetto. La sessione è stata un grosso successo! Tante persone sono venute sul molo per praticare e per conoscere il nostro lavoro per i tursiopi. Ho apprezzato tanto questo momento in quanto combinava uno dei miei hobby preferiti, lo yoga, e la ricerca che stiamo portando avanti con il team.

Sono davvero carica per i prossimi due mesi, sia per esplorare le bellezze di questa zona d’Italia, sia per conoscere i tursiopi del Ponente!

Anya

Ciao fellow environmental stewards!

My name is Anya and I come to Imperia all the way from the San Francisco Bay Area in Northern California. Only a few days have passed since my arrival and I have already fallen in love with this unique town on the water. As somebody who’s home looks very different than Italy, I am constantly charmed by the winding, cobblestone roads and the brightly colored apartments; I also have fallen in love with the small markets, bakeries, and gelaterias sprinkled throughout the city.

 

As a recent graduate of the University of California, Davis I was keen to dive into a new project. Delfini del Ponente thus far has been the perfect project to explore my passions for marine biology and conservation as well as hone my research skills. My first few days were filled with data entry, lessons on cetacean ecology and basin morphology, as well as a boat ride! How quickly I got a taste of my main responsibilities for the next two months. Although our first boat ride proved not to have ideal conditions for cetacean spotting it made me excited for all of our future surveys!

In addition to all of that excitement, I got to participate in a yoga session that benefitted the Delfini del Ponente project. The yoga practice was a huge success! So many people came to enjoy yoga on the pier and learn about our research. This activity was especially fun for me because it combined one of my favorite hobbies — yoga — with the research our team is working on. I’m very excited for the next two months and to learn even more about Italy and the local bottlenose dolphins! 

Anyanew intern dalla California, Anya

 

Ecco Rose, la nostra nuova intern coordinator!

Ciao, piacere di conoscervi! Mi chiamo Rose e sarò la Intern Coordinator con Costa Balenae per i prossimi tre mesi!

Vivo a Gloucestershire, nel Regno unito e sono super emozionata di passare del tempo qui ad Imperia, per studiare i tursiopi e tutti gli altri animali marini presenti nel mar Ligure, ma anche  riempirmi di gelato italiano e provare tutti i gusti ovviamente!

Sono cresciuta in una fattoria e sono sempre stata affascinata dal mondo naturale per questo ho proseguito la mia passione studiando e laureandomi in scienze fisiche e geografiche al King’s College London University. Ho successivamente partecipato come volontaria in Cambogia al  Marine Conservation Cambodia per due mesi. Qui per la prima volta ho imparato come raccogliere dati ecologici e comportamentali su una specie molto particolare di delfini: l’orcella asiatica. Ho anche partecipato ad immersioni subacque scientifiche per lo studio di piante aquatiche e cavallucci marini.

Successivamente sono partita per le isole Falklands come volontaria per l’ Elephant Seal Research Group che fa ricerca sulle orche e sugli elefanti marini Un’esperienza incredibile e più conosciamo sulla natura e biodiversità, più possiamo proteggere e conservare.  Sono molto felice di far parte di questo progetto .Mi trovate su Instagram o di fronte al negozio di gelato…

Rose 
ROSE FALKLANDS

Hello, nice to meet you! I am Rose and I will be the Intern Coordinator here at Costa Balenae for the next three months. I am from Gloucestershire in the UK and I am super excited to spend some time in Imperia, surveying the bottlenose dolphins and I aim to eat my bodyweight in gelato – every flavour, of course! I grew up on a farm and have always been fascinated by the natural world. I continued my passion through studies and graduated with a BSc in Physical Geography from King’s College London University.

I then volunteered in Cambodia at Marine Conservation Cambodia for two months. It was there that I first learnt how to complete a dolphin survey and collect behavioural data on the Irrawaddy dolphins there. I was also trained in scientific scuba diving and performed seagrass and seahorse surveys underwater.

From there I went on to volunteer with Elephant Seal Research Group on Sea Lion Island in the Falklands and researched mainly killer whales and elephant seals. It was an incredible experience and the more we know about nature and wildlife, the more we can do to protect and conserve it.

ELEPHNAT SEA However, we need to persuade others that it is worthwhile, which is what I hope to do here as Intern coordinator. I am very happy to be part of such a project!

Catch me on Instagram @roseieellis or at the local ice cream parlour…

Rose 

Luglio…un mese record!

Ciao tutti!

Difficile da credere, ma io e Laura siam   o qui a Imperia già da ben 3 settimane!  Il tempo è davvero volato tra un tursiope e l’altro! Ogni survey sul gommone è finito con almeno un avvistamento di tursiopi, tranne uno. Abbiamo anche fatto due avvistamenti opportunistici, quindi luglio 2019 è risultato essere uno dei mesi migliori per il Progetto!

Delfini del Ponente_team luglio

Uno di questi avvistamenti ‘a chiamata’ è capitato proprio nel pieno di un giorno di riposo ma Davide, Elena e Sara son comunque saltati sul gommone e han trovato un gruppo di 25-30 tursiopi molto attivi e con comportamenti interessanti. I video e foto di quella giornata sono incredibili! La loro dedizione e passione per il progetto Delfini del Ponente è davvero fonte di ispirazione.

avvistamenti del team di Luglio

Siamo stati fortunati anche come incontri con altri organismi. Due giorni fa, mentre eravamo sul gommone, ho visto per la prima volta una mobula (manta del mediterraneo) saltare fuori dall’acqua. Avevo notato la mobula che nuotava in superficie e la stavo osservando da un pò…Proprio quando ero convinto che fosse nuotata via, è partita fuori dall’acqua, sbattendo le sue pinne in aria e ricadendo sulla superficie con un grosso splash! Non mi era mai capitato di vedere una cosa del genere, e sono rimasto stupefatto da questo organismo chiamato ‘diavolo di mare’!

Purtroppo abbiamo dovuto salutare la Intern Coordinator Sara, che è rientrata a casa per prepararsi prima dell’inizio dell’Università. Rose, la nuova Intern Coordinator, arriverà presto dal Regno Unito…siamo carichi per avere un nuovo volto all’interno del team! Tenete gli occhi aperti per conoscere Rose presto sul blog!

Grazie per aver letto i miei racconti e per seguire il gran lavoro svolto da Costa Balenae!

Jack

Mobula_by Elena Scavone

 

Hello Everyone!

It is difficult to believe that Laura and I have been in Imperia for over three weeks! The time has gone so quickly because we have been busy with the bottlenose dolphins!

Every trip out in the zodiac, except for one, has resulted in a bottlenose dolphin sighting. We have had two opportunistic sightings as well, making this one of the best months for bottlenose dolphin sightings! One opportunistic sighting even came in the middle of an off day but Davide, Elena, and Sara jumped into the zodiac and located the group of 25 to 30 active and playful dolphins. The videos and photos are incredible! Their dedication and passion for the Delfini del Ponente project is inspiring.

Jack durante la sua presentazione finale

We have been lucky with other marine life as well! Two days ago while out on the zodiac I saw a manta leap out of the water for the first time. I spotted the manta swimming at the surface and watched it for a little while. Just when I thought it had swam away, it burst through the surface of the ocean, flapping its large wings in the air and landing with a splash! I had never seen this happen before and was stunned by the beauty of the large manta, nicknamed the “devil fish”.

Avvistamenti di luglio

We are sad to say goodbye to our Intern Coordinator, Sara, on the 25th of July as she prepares to return to university. Rose, from the UK, arrives soon to take her place as Intern Coordinator and we are excited to add a new face to the team! Keep an eye out for Rose’s introduction to be posted soon.

Thanks for reading and following the great work being done at Costa Balenae!

Jack

Diario di bordo…by a true Swede!

Ciao a tutti!

Ormai sono a Imperia da 11 giorni, questo significa che già un terzo del tempo che passerò qui se n’è andato! Il tempo qui sta passando troppo veloce e non voglio neanche pensare a quando me ne andrò alla fine di giugno.

Uno dei primi giorni abbiamo fatto un’uscita al largo con una barca più grande (Whale Watch Imperia) e siamo riusciti a vedere due gruppi di stenelle. È stato fantastico! Saltavano e giocavano sulle onde. Erano bellissime e aggraziate mentre saltavano e nuotavano. È stata la prima volta che ho visto dei delfini dal vivo e mi ci è quasi scappata una lacrimuccia. Se avessi potuto avrei passato ore e ore a guardarle nuotare e saltare!

Per ora siamo riusciti a fare solo due survey con il gommone per colpa del meteo molto instabile. Durante i survey però abbiamo visto pesci luna e tantissimi uccelli. Siamo anche finiti molto vicini ad un gruppo di uccelli che mangiavano e c’erano una cinquantina di berte minori e maggiori e abbiamo anche visto diverse sule!

È stato meraviglioso, gli animali erano bellissimi e finalmente sono in grado di distinguere le diverse berte. Sfortunatamente non siamo ancora riusciti a vedere i tursiopi e stiamo aspettando che il tempo migliori per poter fare nuovi survey.

Sarebbe anche molto bello se il sole decidesse di unirsi a noi un po’ di più così ci potremmo anche abbronzare un po’. Per ora mi sento un po’ come la donna delle nevi in mezzo a tutti questi italiani (o forse semplicemente una vera svedese!).

Maja

Una berta minore che spicca il volo

Hello again!

I have now been in Imperia for 11 days. 11 days means that 1/3 of the time has passed and it is only 2/3 to go! The time is passing way to fast, and I don´t want to think about leaving at the end of June.

In one of the first days here we did an offshore survey on board a bigger boat and we got to see two groups of striped dolphins. It was amazing! They were jumping and playing on the waves. They were so beautiful and looked so graceful when they swam and jumped. It was the first time ever that I saw dolphins in real life and I almost shed a tear. If I could, I would have stayed for hours to watch them swimming and jumping.

We have only been able to do two surveys with the zodiac due to some unstable weather. During these surveys, we have spotted Sunfishes and a lot of birds. We actually happened upon a feeding ground for birds and there were about 50 or so individuals of both Mediterranean Shearwater and Scopoli´s Shearwater and also some Gannet.

Un pesce luna che si scalda in superficie

It was amazing, there were really beautiful, and I have now learned to differentiate the Shearwater birds. Unfortunately we have not yet spotted any bottlenose dolphins and we are hoping for the weather to improve so that we can do more surveys.

It would also be nice if the sun would join us some more so that I could get a little tanned. I kind of feel like a snowman next to all the Italians (or maybe just a true Swede).

Maja

Dal Belgio…ecco Severine!

Ciao!

Mi chiamo Severine e ho 23 anni, vengo dalla parte Est del Belgio. Mi sono da poco laureata con un master in Biology of Organisims and Ecology con una specializzazione in etologia alla University of Liege in Belgio.

Da quando sono piccola sono sempre stata affascinata dagli animali. Mi interessa soprattutto il loro benessere e protezione. Appena prima di iniziare l’università ho iniziato ad appassionarmi particolarmente alla fauna acquatica, in particolare le specie marine.

Purtroppo in Belgio non ho avuto occasione di studiare i mammiferi marini durante il mio percorso di studi. Quindi, per aumentare le mie conoscenze in questo campo, ho deciso di informarmi da sola e cercare un tirocinio ed è così che ho trovato la cooperativa Costa Balenae.

Far parte del progetto di ricerca “Delfini del Ponente” come intern è una grande opportunità di acquisire esperienza ed è un primo passo verso la realizzazione del mio sogno di partecipare attivamente alla protezione di queste creature maestose.

Severine

My name is Severine and I am 23 years old. I come from the East part of Belgium. I have recently obtained a Master’s degree in Biology of Organisms and Ecology with a specialization in Ethology at the University of Liege in Belgium.

Since my childhood, I have always been fascinated by animals. I am particularly aware of their well-being and protection. Just before starting University, my passion progressively headed towards aquatic fauna and in particular marine species.

However, in Belgium, I have not really had the occasion to study marine mammals during my studies. Hence, in order to gain knowledge in this domain, I decided to learn on my own, read some books and look for an internship, which is how I found the cooperative Costa Balenae.

Taking part to its research project “Delfini del Ponente” as an intern is therefore a great opportunity to gain experience and it is a first step towards realizing my dream, which is to actively participate in the protection of these majestic creatures.

Severine

Dal Belgio la nostra intern Severine

Francesco, dai delfini dello Ionio a quelli del Ponente!

Eng below

Ciao!
Mi chiamo Francesco Festa Marzotto, ho 21 anni e vengo da Vicenza. Ho studiato Marine Biology all’ Università di Hull in Inghilterra e questa estate mi laureo. A settembre comincerò un joint master in Europa in Marine Conservation.

Il mio interesse principale sono sempre stati gli animali, il loro comportamento e la loro salvaguardia. Quando è arrivato il momento di scegliere l’università ho scelto la biologia marina perché la conoscenza della flora e della fauna marina è ancora minima e in futuro servirà il nostro aiuto per proteggerla.

Durante l’estate ho dunque voluto fare esperienza in questo campo e nel 2018 ho trovato posto come assistant researcher nello Ionian Dolphin Project e quest’anno nel progetto Delfini del Ponente. I delfini e in generale la macrofauna marina, mi interessano molto e quindi ho deciso di approfondire le mie conoscenze.

In questo periodo come intern del progetto Delfini del Ponente spero di migliorare le mie skill da ricercatore e di impararne di nuove, e sono sicuro che con il team attuale sarò aiutato e seguito molto bene! Sara, Davide e Elena sono stati molto cordiali e spero di cominciare presto il lavoro.

Questa esperienza mi aiuterà sicuramente in futuro per scegliere la mia strada nella conservazione degli animali e spero di trovare un lavoro che mi soddisfi e che aiuti gli animali del pianeta.

Francesco

Francesco alle prese con la foto identificazione dei delfini tursiopi nel mar Ionio
Hi!
My name is Francesco Festa Marzotto, I’m 21 and I’m from Vicenza. I studied Marine Biology at the University of Hull in England and this summer I’ll get my degree. In September I will start a joint master in Europe in Marine Conservation.

My main interest is always been animals, their behaviour and their conservation. When the moment to choose my university arrived, I chose marine biology because the knowledge related to the flora and fauna in the sea is very little and needs our help to protect it.

So, during summer I wanted to gain experience In this field and in 2018 I joined the Ionian Dolphin Project and this year I joined the Delfini del Ponente project. Dolphins and in general marine macrofauna interest me a lot so I decided to deepen my knowledge.

In this period as an intern in the Delfini del Ponente project I hope to increase my skill and to learn new ones, and I’m sure with the current team I will be helped and followed very well. Sara, Davide and Elena have been very friendly and I hope to start the work very soon.

This experience will help me in the future to choose my career path in conservation and I hope to find a job that fulfills me and helps the animals.

Francesco

Dagli USA alla ricerca dei delfini liguri, ecco Mike!

Ciao!

Mi chiamo Mike e questo mese sarò uno dei volontari al progetto Delfini del Ponente di Costa Balenae. Sono arrivato in Italia dopo un viaggio durato due giorni, passando per Seattle, Londra, Nizza e infine Arma di Taggia cambiando due aerei, un autobus, due treni e la macchina di Davide dopo essere sceso alla stazione sbagliata. Sono arrivato a quella che sarà la mia nuova casa per questo mese alle 23:00.

L’avventura non è certo finita qui, visto che il team mi ha informato che ci saremmo svegliati presto il mattino seguente per uscire in mare e approfittare della piccola finestra di tempo favorevole per cercare qualche tursiope (Tursiops truncatus). Potrebbe sembrare una cattiva notizia per qualcuno, ma io sono sempre entusiasta alla possibilità di vedere qualche mammifero marino, non importa quanto stanco per il fuso orario!

Sono cresciuto ad Albany, la capitale dello stato di New York. Ho scoperto presto il mio amore per il mare e ho studiato biologia marina all’università di Rhode Island. È stato qui, o meglio al Mystic Aquarium in Connecticut, che è iniziato il mio amore per i mammiferi marini.

Dopo la laurea ho iniziato a lavorare e a viaggiare come naturalista a bordo di una nave di whale watching per gli Stati Uniti, dall’Alaska al Maine, a Washington, alle Hawaii e addirittura Baja in Messico. Anche dopo aver passato quasi dieci anni a cercare mammiferi marini di tutte le taglie e specie, l’idea di vederne, interagire con loro e proteggerli resta sempre entusiasmante. Questo mi ha spinto ad intraprendere questo lungo viaggio.

A quanto sembra i tursiopi (Tursiops truncatus), non erano una specie molto avvistata lungo la costa del Ponente ligure. Questo progetto ha iniziato a fare ricerca sulla presenza di sempre più esemplari negli ultimi anni, concentrandosi sulla potenziale interazione con barche da pesca professionali e pescatori.

L’idea di far parte di una ricerca sui cetacei in una bellissima parte dell’Italia e in un mare che mi è sconosciuto era molto intrigante e mi ha fatto decidere di partecipare al progetto. Dopo un lungo scambio di email con Davide e un arduo viaggio, sono finalmente qui pronto per vedere qualche delfino!

La prima uscita di aprile ci ha lasciati a bocca asciutta, nonostante le quasi sei ore passate a coprire un transetto dell’area di studio. Siamo stati però abbastanza fortunati da vedere molti tunicati, invertebrati gelatinosi anche conosciuti come “salpe”, e una berta minore che planava bassa sull’acqua in lontananza. Ma, tra i tanti pescherecci che operavano sulla superficie vitrea dell’acqua, non siamo riusciti a vedere nessun delfino. Aspetto con ansia di uscire di nuovo in mare e partecipare a tanti altri progetti!

Mike, il nostro volontario dagli Stati Uniti, durante il suo lavoro in Alaska

Mike

Hello!

My name is Mike and this month I am volunteering with Costa Balenae’s Delfini del Ponente program. I arrived in Imperia, Italy after a journey that took two days, passed through Seattle, WA, London, England, Nice, France and Taggia di Arma, Italy and involved two airplanes, a bus, two trains and Davide’s car after getting off at the wrong train station. Finally, I arrived in my new home for the month at around 2300.

The adventure did not end there, however, as the team informed me that we would be getting up early to go out on the water and take advantage of a good weather window to look for Tursiops truncatus, bottlenose dolphins. This may have sounded like rough news for some, but I will always be excited for the potential to see marine mammals no matter how jetlagged.

I was raised in Albany, the Capital city of New York state. I knew early on that I loved the sea and studied marine biology at the University of Rhode Island. It was here, well actually at the Mystic aquarium in Connecticut, that my love of marine mammals began.

After graduating, I began working and traveling as a naturalist aboard whale watching vessels all over the United States from Alaska to Maine to Washington to Hawaii and even Baja, Mexico. Even after the better part of a decade in search of marine mammals of all sizes and species, the prospect of seeing, interacting, and protecting them is still exciting. This led me to sign up for such a long journey and a rapid introduction to Davide & Costa Balenae’s work.

Tursiops truncatus were apparently not a very commonly sighted species along the Western Ligurian coast. This program has begun to research the appearance of more and more of these dolphins over the past few years, focusing on the potential for interactions with commercial fishing boats and their crews.

The idea of getting hands-on with cetacean research in a beautiful part of Italy on a sea that is new to me was very intriguing and I was eager to sign up. After lots of emails with Davide and my arduous travels, I am here and ready to see some dolphins!

Our first search of April came up dry, despite spending nearly six hours patrolling a transect of the survey area. We were fortunate enough to see many pelagic tunicates, gelatinous invertebrates also known as “salps” floating by as well as a Mediterranean Shearwater cruising low on the water in the distance. Among the many fishing boats working the Sea’s glassy surface, we detected not one dolphin. I am looking forward to our next trip out on the water to survey as well as many other projects!

Mike, il volontario dagli Stati Uniti, alle prese con una squalo balena

Mike 

Serena…alla ricerca dei primi cetacei in libertà!

Serena rimarrà con noi per ben due mesi…le auguriamo un’esperienza ricca di incontri emozionanti con i cetacei e gli altri abitanti del Santuario!

Scienze è sempre stata la mia materia preferita e nonostante alle superiori abbia deciso di studiare lingue, questa mia passione non si è mai spenta.

Quando poi è stato il momento di iscriversi all’università ho deciso di abbandonare il mondo linguistico, per poter seguire fino in fondo la mia passione. Mi sono quindi iscritta alla facoltà di Scienze Naturali di Torino e ho approfondito le mie conoscenze nel campo della botanica e della biologia.

Dopo la triennale ho deciso di andare all’estero, sperimentare qualcosa di nuovo e mi sono iscritta alla magistrale ‘’Gestione dell’Ambiente’’ di Montbéliard, in Francia.

Quest’anno nel piano carriera era compreso uno stage di due mesi e verso ottobre mi sono messa alla ricerca di un tirocinio. Appena ho letto del progetto ‘’Delfini del Ponente’’ ho compilato in fretta e furia il modulo per l’iscrizione, sperando di essere scelta.

Il mondo dei cetacei mi ha sempre appassionata e la possibilità di conoscere meglio questi mammiferi così particolari mi ha conquistata fin da subito.

Mi hanno presa nel team e adesso sono qui in Liguria… è da pochi giorni che abbiamo iniziato a lavorare con Davide ed Elena, non abbiamo ancora fatto escursioni in mare, ma le lezioni a cui abbiamo assistito e le prime trascrizioni dei dati sono molto interessanti.

Non vedo l’ora di uscire in mare aperto, non ho mai visto dei cetacei dal vivo nel loro habitat naturale e sono sicura che quando accadrà sarà un’emozione unica.

Serena

 Serena non vede l'ora di avvistare i cetacei nel loro habitat naturale

Science has always been my favorite subject, and although I have decided to study languages in high school, my passion has never faded.

When it was time to enroll at university, I decided to leave the linguistic world and follow my real passion. Therefore, I signed up for a triennial degree in natural sciences, and I enhanced my knowledge in the field of botany and biology.

After these three years, I decided to go abroad, to experiment something new and I enrolled in the master ” Environment Management ” of Montbéliard, in France.

This year the career plan included a two-month internship and in October I started looking for an internship. As soon as I read about the project ” Delfini del Ponente ” I quickly filled out the registration form, hoping to be chosen.

The cetacean world has always fascinated me and the chance to better study these particular mammals has won me over immediately.

They took me in the team and now I’m here in Liguria… it’s been a few days since we started working with Davide and Elena, we haven’t done a sea excursion yet, but the lessons and the first transcriptions of the data are very interesting.

I look forward to going out in the open sea, I’ve never seen cetaceans in their natural habitat and I’m sure that when it happens it will be a unique emotion.

Serena

La nostra stagista Serena, neolaureata, entusiasta di partecipare ad un progetto sui cetacei

Page 1 of 2

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén