Delfini Del Ponente APS

Associazione di promozione sociale

Tag: mare (Page 1 of 3)

Davide ed Elena

Che Maggio !!

Ecco l’intervista fatta da Riviera Time ai nostri biologi Davide ed Elena sui grandiosi avvistamenti fatti dopo il lockdown e sulle riprese delle attività della nostra associazione

Ecco il link

 

 

Aiutaci nella nostra ricerca!

La nostra associazione, Delfini del Ponente APS, è nata in un momento problematico che ci ha portato a dover sospendere, temporaneamente, molte delle attività che portavamo avanti con entusiasmo dal 2018 e soprattutto cancellare molti eventi organizzati durante questa primavera ed estate!
Chiunque può darci una mano ! Quest’anno, infatti è possibile donare il 5×1000 a Delfini Del Ponente per aiutarci a proseguire il monitoraggio delle acque del Ponente Ligure!
Insieme per conoscere e salvaguardare i #tursiopi e la fauna costiera!

sostieni la ricerca

Ricordi di un’estate con Delfini del Ponente

[Eng below] Ciao a tutti, per l’ultima volta!

Questa estate è sicuramente una di quelle che ricorderò, della quale ho amato ogni secondo. Ci sono stati alcuni momenti fantastici, ogni incontro coi delfini fatto in questi tre mesi è stato unico ed emozionante. Per non parlare di quando li ho avvistati io per prima dopo ore e ore di ricerca…un sentimento magico!    

La intern Coordinator Rose Ellis

Anche sul Corsara, la barca di whale watching, abbiamo fatto alcuni avvistamenti che non scorderò. L’equipaggio è favoloso ed è stato molto piacevole trascorrere le giornate con loro. Son stata molto fortunata: pensate che ho incontrato 5 delle 8 specie di cetacei che si trovano nel Santuario Pelagos.

Le balenottere comuni, secondo animale più grande sulla faccia della terra sono davvero esageratamente grandi! Abbiamo incontrato più volte i capodogli sui canyon e ogni volta che hanno sollevato la loro pinna caudale, sono rimasta impressionata al pensiero di quanto in profondità siano in grado di immergersi. Gli zifi invece, sempre molto elusivi, sono stati ogni volta una bella sfida da avvistare e avvicinare. Le stenelle, al contrario, sempre pronte a saltare e nuotare sotto la prua della barca- anche sotto al gommone talvolta così vicine che avremmo potuto toccarle (ma tranquilli, non l’abbiamo fatto!). E ovviamente loro, i preferiti qui a Delfini del Ponente, i tursiopi…così lungamente cercati e così difficili da avvistare da rendere ogni incontro unico e indimenticabile!

Il nostro Project coordinator Davide Ascheri

Ma quello che non avevo previsto prima di arrivare qui, è quanto mi sarei divertita con Elena, Davide e tutti gli stagisti che abbiamo ospitato. Ho lasciato l’Italia con il cuore pieno di risate e veri amici.

Ho anche guadagnato un grande rispetto per coloro che raccolgono le olive! Davide infatti mi ha invitato a partecipare all’abbacchiatura degli alberi della sua famiglia, e una volta che ho capito quanto vigorosamente bisogna sbattere i rami dell’albero, mi sono davvero divertita, anche se poi il giorno dopo il mio corpo era a pezzi!La mia ricompensa? Una bottiglia di olio nuovo, che fortunatamente è sopravvissuto al viaggio in aereo! Grazie di cuore anche alla famiglia di Davide.

Mi sono sentita davvero bene facendo yoga ogni settimana, ed è stato un vero piacere andare a fare immersione con Elena e Gianni attorno all’isola Gallinara. Elena mi ha inoltre insegnato come fare dei veri gnocchi di patate, una skill che mi riporterò a casa e spero di poter riutilizzare. Questo potrebbe richiedere alcune chiamate in panico alle prese coi fornelli Elena, Attenzione!

la nostra Project Coordinator Elena Fontanesi

Ho incontrato anche molte persone molto accoglienti in città, che hanno contribuito a farmi sentire a casa ad Imperia, cosa che non scorderò. Andrea e Caroline soprattutto sono stati davvero carini e ho trascorso dei gran bei momenti con loro, inoltre è grazie al loro contributo che il nostro team ha potuto gustare una cenetta tradizionale inglese una delle ultime sere! ‘Toad in the hole’ e il tradizionale ‘crumble di mele’ con crema come dessert (grazie a Caroline per aver provveduto alla crema, una vera salvatrice in questa situazione!).

Mi sono innamorata del cibo, del mare e della gente di Imperia e sempre ricorderò i momenti trascorsi qui con grande piacere. Sono davvero curiosa di mantenere i contatti con il team Delfini del Ponente per vedere quali super  traguardi riusciranno a raggiungere! Ho un grande rispetto per questo team e sono onorata di averne fatto parte!

Grazie, Delfini del Ponente. Alla Prossima. 

Rose 

La intern Coordinator Rose Ellis

Hello everyone, for the last time!

This summer has been one to remember and I have loved every second. There have been some obvious highlights, the dolphins being truly beautiful to witness so close by and we have had some amazing encounters over the last three months. Spotting them myself through the binoculars that we would look through for hours was a really magical feeling. 

The whale watching boat, the Corsara also bought some sightings to remember. The crew were all fantastic and I always enjoyed my days spent with them. I was lucky enough to see five of the eight cetaceans found here in the Pelagos Sanctuary in the Ligurian Sea.

Fin whales, the second largest whale in the world were just as large as you can imagine! The sperm whales made regular appearances in the canyons and each time that fluke went up, I was reminded by how remarkably deep they dive. Cuvier’s beaked whales made a fleeting appearance, their allusive character made them difficult to see. Striped dolphins would come and play on the wake or bow ride – sometimes even on the zodiac, so close we could have touched them (don’t worry, we didn’t!).And of course, the all-time favourite here at Delfini del Ponente, the bottlenose dolphins that we searched so long and hard to spot, making it all the more rewarding when we did. 

Capodoglio

But what I didn’t imagine before I came was just how much fun I would have with the Elena, Davide and the interns that came. I have left Italy with a heart full of laughs and true friends. 

I have also gained a real respect for the olive pickers! Davide invited me to help harvest his families olive trees and once I got over how vigorously the tree is shaken, I thoroughly enjoyed it, even if my whole body ached the next day! I was rewarded with my very own bottle of olive oil, which luckily didn’t smash in my bag on the plane home. A big thank you goes out to Davide’s family. 

La intern Coordinator Rose Ellis

I felt right at home doing yoga each week and it was a real treat to go scuba diving with Elena and Gianni around Gallinara Island. We saw some big fish and I was ecstatic to be underwater again. Elena also taught me how to make true Italian gnocchi, a skill I hope I’ll be able to reproduce. This might involve some panicked phone calls in the future so Elena, Attenzione!

in barca a vela con Andrea

There were many kind people I met in the town, all of whom made me feel very welcome and I cannot thank Imperia enough for that. Andrea and Caroline especially were a pleasure to meet and spend time with and we owe it to them that I was able to make a true English dinner one evening for the team. Toad in the hole and an old fashioned apple crumble with custard for dessert (custard provided by Caroline who was a lifesaver in this situation). 

I fell in love with the food, the sea and the people of Imperia and I will forever cherish my memories of my time there. I am excited to keep in touch and see what amazing things this research team can achieve, I have the upmost respect for this team and feel honoured to have been a part of it. 

Grazie, Delfini del Ponente. Alla Prossima.

Rose 

 

Elefanti marini ed altri racconti

[ENG below] Ciao!

le ultime settimane sono state richissime di avvenimenti. Abbiamo salutato le stagiste Maisie e Erica e visto fauna incredibile, tra cui ben 4 capodogli! E’ stato poi un piacere incontrare le nuove interns Anya e Sarah che sono al momento molto occupate nella formazione per il Progetto. Le Vele d’Epoca sono state molto avvincenti e la nostra mostra ‘Delfini e balene della Costa delle Balene’ è stata un grandissimo successo!Team di settembre al completo  La scorsa settimana ho anche fatto alle ragazze la presentazione sui pinnipedi e ne approfitto per raccontarvi alcuni fatti interessanti su questi animali.

I pinnipedi sono mammiferi marini, carnivori e dotati di pinne. Ci sono ben 134 specie diverse e sono divise in : focidi (vere foche) e otaridi ( leoni marini e otarie). Qui in Liguria attualmente non si trovano pinnipedi ma il Mediterrao ospita la foca monaca mediterranea, che è considerata ‘in pericolo’ di estinzione dalla lista rossa di IUCN.

Io ho parlato principalmente di elefanti marini del sud, dato che sono quelli che conosco meglio avendo passato un lungo periodo alle isole Falklands, proprio a Sea Lion Island. Ho raccontato alcune delle più comuni strategie per studiare questi animali, che spendono fino all’88% del loro tempo in acqua. Sono dei grandi apneisti, pensate che per un periodo hanno avuto il record di immersione più profonda battendo addirittura il capodoglio! Sono in grado di immergersi fino a 1000 m di profondità, ma nulla può battere lo zifio che detiene attualmente la profondità più elevata!  Ah, giusto per rendervi partecipi…ho avuto la fortuna di incontrare gli apneisti migliori al mondo, capodoglio e zifio, proprio qui a Imperia!

elefante marino del sud

I cuccioli vengono allattati per 3 settimane, e in questo periodo triplicano il loro peso! Appena iniziano ad esercitarsi nelle prime immersioni, la loro capacità di trattenere il fiato aumenta del 46%, è stupefacente!

Gli elefanti marini stanno a terra due volte l’anno, una volta per riprodursi, l’altra per cambiare la pelliccia. La stagione riproduttiva può essere molto cruenta, con i maschi che combattono fino alla morte, talvolta. Durante la muta invece perdono tutta la pelle, dev’essere molto fastidioso secondo me!

Il maggior predatore dei leoni marini è senza dubbio l’orca, ma anche lo squalo bianco fa il suo dovere….Su Sea Lion Island le orche sono in grado di entrare in piscinette naturali dove i piccoli imparano a nuotare per approfittare di facili prede.

Spero vi sia piaciuto questo viaggio nel mondo dei pinnipedi!

Ah, un update importante: il mio gusto di gelato preferito al momento è senza dubbio la meringa al limone, delizia!

A presto,

Rose

Rose Ellis con il suo gelato preferito

Ciao,

Last week was eventful. We bid farewell to the interns Maisie and Erica and saw some incredible wildlife, including four sperm whale sightings! It has been great to meet the new interns Anya and Sarah and they’re busy undergoing all their training as we speak. The yacht festival Vele d’Epoca has been fun and our photo exhibition, showcasing some of the incredible wildlife of the Ligurian Sea, has been a huge success!

Also last week I presented my presentation on pinnipeds and I want to share with you some of what I talked about.

Pinnipeds are aquatic, carnivorous, fin-footed mammals. There are 134 species and they are split into: Phocidae (true seals), Otariidae (fur seals and sea lions) and Odobenidae (walruses). Here in the Ligurian sea, there are no pinnipeds found but the Mediterranean is home to the Mediterranean monk seal, which is considered endangered according to the IUCN Red List.

Capodoglio nel Ponente ligure

I mainly spoke about Southern Elephant Seals, as that is where I have most experience, from my time studying them on Sea Lion Island in the Falklands. I also talked through some possible research techniques for finding out more about these animals, which spend 88% of their time at sea. They are marvelous divers and even held the record for the deepest recorded dive at one point, beating even the sperm whale. They can dive to over 2000m, but even this does not top the best divers of all time – the Cuvier’s beaked whale. Both sperm whales and Cuvier’s beaked whales, I have been lucky enough to see while here!

The pups suckle for around three weeks and by the time they are weaned they have tripled their weight. Once they start to indulge in diving behaviour, their capacity for storing oxygen increases by 46%. They are very specialised divers! It has been joked that elephant seals should be known as ‘divers’ as opposed to ‘surfacers’.

Southern Elephant seals haul out of the water twice a year, once to breed and once to moult. During the breeding season the males often fight to the death and have a harem style of dominance. During the moult, their entire skin is shed – it looks super itchy to me!

orche nelle piscinette naturali

Pinnipeds are prey for one particular cetacean, the killer whale. Southern Elephant seals’ other main predator is the great white shark. On Sea Lion Island, orcas even enter into a tidal rock pool and hunt weanlings learning to swim.

I hope you enjoyed reading about some other marine mammals.

An update on my favourite gelato flavour… It has to be the lemon meringue this time!

See you again,

Rose

Erica, da Torino per studiare i tursiopi!

Ciao!

Sono Erica, ho 20 anni e provengo da un piccolo paese in provincia di Torino. Sono iscritta al corso di laurea triennale in Scienze Naturali presso l’università di Torino, di cui devo iniziare il secondo anno, con l’intenzione di specializzarmi poi in biologia marina.Fin da bambina ho sempre amato la natura, in particolare il mare ed i delfini, e stare in diretto contatto con essa.

Quando ho scoperto il progetto di ricerca “Delfini del Ponente” ho subito contattato Costa Balenae, ed ora eccomi qui a Imperia, felicissima di avere la possibilità di conoscere al meglio le fantastiche creature che abitano il Mar Ligure. Credo davvero che questa possa essere un’ottima opportunità per chi, come me, vorrebbe lavorare nella ricerca e nella salvaguardia delle specie e degli ambienti marini, e sono grata di poter fare la mia prima esperienza in questo campo insieme ad un team come questo.

Per ora, Davide ed Elena hanno spiegato a me e l’altra stagista come usare l’attrezzatura a bordo e come comportarsi durante le uscite in mare, ed anche Rose è molto disponibile per ogni nostro dubbio, ma non vedo l’ora di poter vedere i delfini! Vi aggiornerò nelle prossime settimane,

a presto!

Erica

binocular on the zodiac

Hi!

I’m Erica, I’m 20 years old and I come from a little city near Turin. I’m a student of the school of Natural Science at the University of Turin, in which I will begin the second year, with the intention to specialize in marine biology.Since I was a child I have loved nature, in particular the sea and dolphins, and to stay in direct contact with it.

When I found the research project “Delfini del Ponente” I immediately contacted Costa Balenae, and now I’m here in Imperia, so happy to have the possibility to know better the amazing creatures that live in the Ligurian Sea.  I really think that this could be a good opportunity for who, like me, would work in research and in safeguarding of marine species and environments, and I’m so grateful to can have my first experience in this field with a team like this. For now, Davide and Elena explain to me and the other intern how to use the equipment on board and how to behave when we go out to sea, and also Rose is very available to help us if we need it, but I can’t wait to see the dolphins!

I’ll update you in the next weeks,

see you soon!

Erica

office work

Emozioni da whale watcher!

Ciao a tutti!

Non riesco a credere che siano già passate due settimane da quando sono arrivato a Imperia! Nonostante un po’ di maltempo, siamo riusciti ad uscire in mare sia con il gommone sia con la Corsara, grazie a Whale Watch Imperia. I tursiopi sono stati incredibilmente gentili!

Jack il nostro inter_delfini del Ponente

Durante il nostro primo survey abbiamo incontrato il ben conosciuto Plinio insieme ad un giovane non marcato proprio fuori dal porto! Dopo aver scattato qualche buona foto di Plinio e il suo amico, abbiamo continuato con un survey non lunghissimo, per prendere dimestichezza con il gommone e i binocoli. Il giorno dopo siamo usciti in mare alle 6:30, pronti a una lunga giornata di ricerca. Invece Plinio e il solito giovane erano lì ad aspettarci di nuovo fuori dal porto! Dopo diverse fantastiche foto con la luce del mattino, abbiamo continuato il survey e abbiamo visto delle sule, berte e anche un pesce luna!

Questa settimana il vento è stato troppo forte per uscire, quindi abbiamo approfittato del maltempo per metterci al pari con il lavoro in ufficio. Dopo una dettagliata spiegazione sulla particolarissima oceanografia ed ecologia del Mar Ligure, Davide ci ha spiegato le basi del lavoro di foto-identificazione. Sia io e che Laura ci siamo divertiti soprattutto ora che iniziamo a conoscere meglio i delfini del catalogo.

Dobbiamo un grande ringraziamento alla crew della Corsara, la barca usata per il whale watching. Sono sempre stati così gentili da permetterci di uscire con loro per tre volte e ogni volta è stato fantastico! La prima volta, abbiamo visto stenelle striate, tre balenottere e una manta mediterranea! Le stenelle sono state molto acrobatiche e adorabili, saltavano completamente fuori dall’acqua.

delfini del Ponente_sulaLe balenottere erano imponenti e bellissime e siamo stati così fortunati da avvicinarci tantissimo ad un grande adulto. Durante la seconda uscita sono riuscito ad avvistare e fotografare un gruppo di tursiopi che giocavano. È stato il mio primo avvistamento di delfini del Mediterraneo ed è stato esilarante! La terza uscita con la Corsara per me è stata la migliore. Questo perché abbiamo visto una coppia di zifi, un mammifero marino unico ed elusivo! Lo zifio è il mammifero marino con la più alta capacità di immersione è capace di immergersi fino a 3000 metri e stare in apnea per più di due ore. Sono sempre stati i miei mammiferi marini preferiti e finalmente li ho visti dal vivo!

Il tempo sta volando, ma ci stiamo divertendo molto qui a Imperia! Speriamo che il vento diminuisca presto in modo da permetterci di uscire di nuovo in mare e trovare altri tursiopi! Grazie per aver letto!

Jack

 

Hello everyone!

I can’t believe it has been nearly two weeks since I arrived in Imperia! Despite some rough weather, we have been able to go out to sea both in the zodiac and with Whale Watch Imperia on the Corsara. The bottlenose dolphins have been incredibly kind!

On our first sea survey, we encountered resident dolphin Plinio and an unmarked juvenile just outside the harbor! After getting some good pictures of Plinio and his pal, we continued on a short survey to get a feel for the zodiac and the binoculars. The next day we were on the water at 6:30 am, ready for a longer search. However, Plinio and the same juvenile were waiting for us again just outside the harbor! After getting some stellar photos in the morning light, we continued on the survey, spotting gannets and shearwaters as well as one Mola mola.

Sara, intern coordinator di Delfini del Ponete

The wind has been strong this week and so we took advantage of the poor sea conditions to catch up on office work. After an in-depth look into the unique oceanography and ecology of the Ligurian Sea, Davide trained us in the basics of photo-ID work. Both Laura and I have had a lot of fun and are starting to get a feel for the dolphins in the catalogue.

We owe a huge thank you to the amazing crew of the Corsara, the vessel used by Whale Watch Imperia. They have been kind enough to bring us out three separate times and each time has been amazing. The first, I was able to see striped dolphins, fin whales, and mobula rays all for the first time! The striped dolphins were acrobatic and adorable, leaping clear out of the water. The fin whales were massive and beautiful, and we were lucky enough to get very close to one full-grown adult.

tursiopi_delfini del ponente

The second time we went out, I was able to spot and photograph a playful group of bottlenose dolphins. This was the first time I spotted dolphins in the Mediterranean and it was exhilarating! The third trip out with the Corsara was by far the best, in my opinion. This is because we spotted a pair of Cuvier’s beaked whales, a unique and elusive marine mammal! The Cuvier’s beaked whale is the deepest-diving marine mammal, capable of diving to nearly 3000 m and holding its breath in excess of two hours. They have always been my favorite marine mammal and now I have actually seen one in person!

Laura, la stagista di luglio di delfini del Ponente

Time is flying by, but we are having fun here in Imperia! We are hoping the wind will die down soon so we can get back on the water and find some bottlenose! Thanks for reading!

Jack

I primi tursiopi di giugno!

Ciao a tutti!

Io e gli altri stagisti siamo ad Imperia da ormai due settimane e abbiamo fatto diversi survey con il gommone, anche se le condizioni meteo non hanno aiutato.

Due giorni fa, durante un’uscita di ricerca, quando verso le 18 eravamo già con la prua direzione porto di Imperia, abbiamo finalmente visto il nostro primo gruppo di tursiopi! Un gruppo di circa 20 individui che si stavano cibando nelle vicinanze di una barca da pesca sportiva.

E’ stato il mio primissimo incontro con i tursiopi, che spettacolo!
 un giovanissimo tursiope curioso!

Per non disturbarli, li abbiamo avvicinati con cautela. Una volta sufficientemente vicini, abbiamo iniziato le procedure di foto-identificazione del gruppo. Per avere un’idea del numero di individui è stato necessario contarli..e devo dire che come primo avvistamento non è stato per niente facile!

Infatti, dato che stavano mangiando, i delfini erano molto distanziati e facevano immersioni e riemersioni molto frequenti in brevissimi lassi di tempi.

Siamo stati con il gruppo per circa un’ora, e una volta soddisfatti per i dati raccolti, li abbiamo lasciati continuare le loro attività in tranquillità e siamo tornati in porto.

Sto già aspettando con impazienza di incontrare il prossimo gruppo…quand’è la prossima uscita, dicevamo!?

delfino curioso!

Hi everyone !

We’ve been in Imperia for two weeks now and we have been out to sea with the zodiac several times.

Two days ago we were on a survey, and on the way back, around 6pm, we finally saw our first group of bottlenose dolphins. A pod of about 20 individuals was feeding close to a sport fishing boat.

It was the first time I saw bottlenose dolphins! It was super exciting and awesome !!

In order to disturb them as little as possible and to avoid scaring them away, we gradually approached the dolphins. Once close to them, we began to observe and photograph the group.

il pod di tursiopi incontrato a giugno

Then in order to get an idea of the pod’s size, it was necessary to count them and for a first sighting, it turned out to be sporting. Indeed, since they were feeding, the group was largely spread and dived quite frequently for short periods of time.

For about an hour, we observed the dolphins with admiration before finally leaving them live their lives in peace and returning to the harbour.

I am already looking forward to meeting the next group of bottlenose dolphins! When is the next sea trip ???? 🐬

Severine

tursiopi vicino alla Gallinara

Diario di bordo…by a true Swede!

Ciao a tutti!

Ormai sono a Imperia da 11 giorni, questo significa che già un terzo del tempo che passerò qui se n’è andato! Il tempo qui sta passando troppo veloce e non voglio neanche pensare a quando me ne andrò alla fine di giugno.

Uno dei primi giorni abbiamo fatto un’uscita al largo con una barca più grande (Whale Watch Imperia) e siamo riusciti a vedere due gruppi di stenelle. È stato fantastico! Saltavano e giocavano sulle onde. Erano bellissime e aggraziate mentre saltavano e nuotavano. È stata la prima volta che ho visto dei delfini dal vivo e mi ci è quasi scappata una lacrimuccia. Se avessi potuto avrei passato ore e ore a guardarle nuotare e saltare!

Per ora siamo riusciti a fare solo due survey con il gommone per colpa del meteo molto instabile. Durante i survey però abbiamo visto pesci luna e tantissimi uccelli. Siamo anche finiti molto vicini ad un gruppo di uccelli che mangiavano e c’erano una cinquantina di berte minori e maggiori e abbiamo anche visto diverse sule!

È stato meraviglioso, gli animali erano bellissimi e finalmente sono in grado di distinguere le diverse berte. Sfortunatamente non siamo ancora riusciti a vedere i tursiopi e stiamo aspettando che il tempo migliori per poter fare nuovi survey.

Sarebbe anche molto bello se il sole decidesse di unirsi a noi un po’ di più così ci potremmo anche abbronzare un po’. Per ora mi sento un po’ come la donna delle nevi in mezzo a tutti questi italiani (o forse semplicemente una vera svedese!).

Maja

Una berta minore che spicca il volo

Hello again!

I have now been in Imperia for 11 days. 11 days means that 1/3 of the time has passed and it is only 2/3 to go! The time is passing way to fast, and I don´t want to think about leaving at the end of June.

In one of the first days here we did an offshore survey on board a bigger boat and we got to see two groups of striped dolphins. It was amazing! They were jumping and playing on the waves. They were so beautiful and looked so graceful when they swam and jumped. It was the first time ever that I saw dolphins in real life and I almost shed a tear. If I could, I would have stayed for hours to watch them swimming and jumping.

We have only been able to do two surveys with the zodiac due to some unstable weather. During these surveys, we have spotted Sunfishes and a lot of birds. We actually happened upon a feeding ground for birds and there were about 50 or so individuals of both Mediterranean Shearwater and Scopoli´s Shearwater and also some Gannet.

Un pesce luna che si scalda in superficie

It was amazing, there were really beautiful, and I have now learned to differentiate the Shearwater birds. Unfortunately we have not yet spotted any bottlenose dolphins and we are hoping for the weather to improve so that we can do more surveys.

It would also be nice if the sun would join us some more so that I could get a little tanned. I kind of feel like a snowman next to all the Italians (or maybe just a true Swede).

Maja

Prime impressioni!

[ENG below] Francesco ci racconta le sue prime impressioni dopo una settimana di stage con il nostro Progetto! 

Dopo la prima settimana abbiamo già fatto un’uscita completa in mare, un’uscita sulla Corsara, photo ID di un avvistamento precedente e abbiamo fatto birdwatching con l’esperto Enrico!

L’uscita in mare è stata emozionante, abbiamo fatto un survey abbastanza corto di 5 ore senza però vedere i Tursiopi.

Anche se non abbiamo visto i delfini è stato interessante perché ho potuto capire come funzionano le dinamiche nello zodiac!

Poi domenica abbiamo assistito lo staff della barca whale watching Corsara. Abbiamo approfittato per cercare dei Tursiopi nella prima e ultima parte del viaggio e dopo, quando siamo andati a largo, abbiamo avvistato delle bellissime stenelle!

Durante la settimana purtroppo non si poteva uscire per colpa del tempo non ottimale e quindi abbiamo fatto photo ID con le foto fatte a Maggio dal team precedente. E che avvistamento!

Infine giovedì abbiamo fatto del birdwatching con Enrico. Purtroppo giugno non è il miglior mese per vedere degli uccelli marini in quanto in pieno periodo di riproduzione. Però Enrico ci ha fatto una presentazione interessante sulle specie che si possono trovare in Liguria!

Francesco

una delle stenelle striate avvistate durante l'uscita di whale watching. Prime impressioni di Francesco

First impressions!

After the first week, we already did a survey in the sea, one opportunistic survey on the Corsara motor boat, photo ID on a previous sighting and birdwatching with expert Enrico.

The survey was great and we were at sea about 5 hours. Unfortunately, we didn’t see any bottlenose dolphin.

Even though we didn’t have a sighting it was very useful to understand how everything works in the zodiac.

On Sunday we assisted the Whale Watching staff in the Corsara. We took advantage to look for bottlenose dolphins during the first and last part of the journey. Then when we went offshore to look for whales, we saw a group of beautiful striped dolphins!

During the week, unfortunately, we didn’t go out due to the weather so we did photo ID with a sighting in May did by the previous team. What a sighting as well!

On Thursday we did birdwatching with Enrico. Unfortunately, June is not the best month to spot birds due to the nesting season. But Enrico showed a very interesting PowerPoint on the Ligurian birds!

Francesco

Imperia vista dal punto di osservazione durante il bird watching con Enrico l'ornitologo.

Dal Belgio…ecco Severine!

Ciao!

Mi chiamo Severine e ho 23 anni, vengo dalla parte Est del Belgio. Mi sono da poco laureata con un master in Biology of Organisims and Ecology con una specializzazione in etologia alla University of Liege in Belgio.

Da quando sono piccola sono sempre stata affascinata dagli animali. Mi interessa soprattutto il loro benessere e protezione. Appena prima di iniziare l’università ho iniziato ad appassionarmi particolarmente alla fauna acquatica, in particolare le specie marine.

Purtroppo in Belgio non ho avuto occasione di studiare i mammiferi marini durante il mio percorso di studi. Quindi, per aumentare le mie conoscenze in questo campo, ho deciso di informarmi da sola e cercare un tirocinio ed è così che ho trovato la cooperativa Costa Balenae.

Far parte del progetto di ricerca “Delfini del Ponente” come intern è una grande opportunità di acquisire esperienza ed è un primo passo verso la realizzazione del mio sogno di partecipare attivamente alla protezione di queste creature maestose.

Severine

My name is Severine and I am 23 years old. I come from the East part of Belgium. I have recently obtained a Master’s degree in Biology of Organisms and Ecology with a specialization in Ethology at the University of Liege in Belgium.

Since my childhood, I have always been fascinated by animals. I am particularly aware of their well-being and protection. Just before starting University, my passion progressively headed towards aquatic fauna and in particular marine species.

However, in Belgium, I have not really had the occasion to study marine mammals during my studies. Hence, in order to gain knowledge in this domain, I decided to learn on my own, read some books and look for an internship, which is how I found the cooperative Costa Balenae.

Taking part to its research project “Delfini del Ponente” as an intern is therefore a great opportunity to gain experience and it is a first step towards realizing my dream, which is to actively participate in the protection of these majestic creatures.

Severine

Dal Belgio la nostra intern Severine

Page 1 of 3

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén