Delfini Del Ponente - Costabalenae.it

Bottlenose Dolphin Research Project

Tag: cetaceans

Dalla Spagna, ecco María!

(ENG Below)

Ciao!

Mi chiamo María Cajal Mifsut, vengo da Madrid, la capitale della Spagna dove ho vissuto tutta la mia vita. L’anno scorso mi sono laureata all’università autonoma di Madrid (UAM) e il prossimo anno inizierò una specialistica in biologia marina nella Galizia (nella parte nordovest della Spagna).

Ho sempre amato il mare e le creature che ci vivono, soprattutto i mammiferi marini, ma ho deciso che volevo davvero studiare biologia marina due anni fa dopo aver partecipato ad un tirocinio presso il Bottlenose Dolphin Research Institute dove ho lavorato alla mia tesi e ho imparato tantissimo.

Dopo aver vissuto questa esperienza, volevo davvero accrescere la mia esperienza in questo campo quindi ho iniziato a cercare posti dove studiare i mammiferi marini e così ho trovato il progetto Delfini del Ponente di Costa Balenae!

Mi sono informata e ho deciso di partecipare come intern per tutto il mese di maggio. Sono arrivata in stazione a Imperia il 30 aprile, Elena e Mike sono venuti a prendermi e mi hanno portato nella mia nuova casa per questo mese dove ho conosciuto Sara, l’intern coordinator e più tardi Katia, un’altra intern che è arrivata la stessa sera. Sara ci ha cucinato una deliziosa cena tipica “gnocchi al pesto” e durante la cena ho conosciuto anche Davide.

Il giorno dopo siamo usciti in gommone in cerca di delfini per 5 ore, anche se non siamo così fortunati da vedere i delfini, abbiamo visto tantissimi pesci luna, uccelli marini e abbiamo imparato come collezionare i dati a bordo. Nella stessa settimana abbiamo anche fatto alcuni land based survey, foto identificazione e trascrizione dei dati collezionati a bordo. Abbiamo anche assistito a una lezione sulle tartarughe marine e siamo salite su una barca dell’unità anti inquinamento a Imperia.

Sono molto felice di aver l’opportunità di lavorare con questo team per tutto il mese!

María

Hello!!

My name is María Cajal Mifsut, I am from Madrid, the capital of Spain and I have lived forever there, last year I finished my Biology degree in the Autonomous University of Madrid (UAM) and next year I will start to study a marine biology master in Galicia (in the northwest of Spain).

I have always loved the ocean and the animals that live there, especially marine mammals, but it wasn’t until two years ago that I decided that I really wanted to study marine biology because I did an Internship at the Bottlenose Dolphin Research Institute where I also did my thesis and I learned a lot. After living that experience, I wanted to gain more experience in this field and I started to look for places that also studies marine mammals and I found Costa Balenae´s Dolphin Research Project Delfini del Ponente!!!

I asked them for information and I decided to join them for the hole month of May, I arrived at the train station of Imperia the 30th of April, Elena and Mike came to pick me up and drove me to the intern’s house, where I meet Sara the intern coordinator and later Katia, another intern that arrived at the evening, Sara made us a typical Italian dinner “gnocchi al pesto” that was delicious, in the dinner we also meet Davide.

The next day we went on the zodiac looking for dolphins for 5 hours, even though we didn’t saw them we saw a lot of sunfish, marine birds and we learned how to do the surveys. This week we also did some land-based surveys, Photo Id, data transcription, we had a sea turtle lesson and we visited the marine anti-pollution boat that is based in Imperia.

I am very excited to have the opportunity of being working with them for a whole month!!

María

Pensieri di fine internship

(ENG below)

I miei due mesi di stage sono già finiti. Sono in viaggio per rientrare in Francia e domani riiniziano le lezioni in università.

Questi mesi sono volati; sono state otto settimane intense, piene di nuove esperienze, di nuovi incontri, di avvistamenti e di divertimento. Sono davvero contenta di aver scelto questo stage, è un’esperienza che mi porterò sempre nel cuore.  presentazione di fine internship Ho scelto di fare questo internship con Costa Balenae perché i delfini mi hanno sempre appassionato, ma non ho mai avuto la possibilità di vederli da vicino o di poterli studiare nello specifico. In realtà nel mio percorso di studi non mi sono mai concentrata molto sui mammiferi, perché il programma era molto vasto e trattava principalmente su zoologia generale, geologia e botanica.

Avevo quindi voglia di lavorare a diretto contatto con degli animali così intelligenti ed interessanti. Non avrei immaginato però di appassionarmi così profondamente al mare. Ho scoperto in me un legame molto forte con Imperia e con il mar Ligure e ho capito di voler continuare a specializzarmi in questo ambito e perché no in futuro anche cercarvi un lavoro.

In esplorazione a CervoPurtroppo, il mare è molto inquinato e le specie che lo popolano a rischio, sia a causa dell’inquinamento legato alle plastiche e ai metalli pesanti sia a causa dell’inquinamento acustico. Molto spesso però c’è poca consapevolezza di questa situazione e soprattutto per quanto riguarda i cetacei vengono svolte insufficienti ricerchi. Per questo vorrei poter contribuire in qualche modo alla conservazione del mare e dei suoi abitanti.

Il nostro team di marzo in azioneRingrazio di cuore Barbara Nani, presidente della cooperativa Costa Balenae e ovviamente Elena Fontanesi e Davide Ascheri, che permettono a noi studenti di poter svolgere un’esperienza del genere, che arricchisce sia dal punto di vista lavorativo che dal punto di vista umano.

Ringrazio Sara Moscatelli, che ha seguito noi stagisti con pazienza e ci ha trasmesso la sua passione per i cetacei. Ringrazio infine i miei compagni di avventura Daniele Corritore e Mike Justa con cui ho lavorato e condiviso le belle esperienze di questi due mesi.

Serena

My two months of internship are already over. I am on my way back to France and tomorrow I start again my lessons at the university.

These months have flown; the past eight weeks have been intense, full of new experiences, new encounters, sightings and lot of fun. I’m really happy to have chosen this internship, it’s an experience that I will always carry in my heart.

land-based survey durante l'internshipDolphins have always been my passion, but I never had the chance to see them up close I have never studied them specifically. In fact, in my studies I never focused much on mammals, because the program was very large and dealt mainly with general zoology, geology and botany.

bird survey a BordigheraFor these reasons I wanted to work in direct contact with such intelligent and interesting animals. I would not have imagined, however, to discover a real passion for the sea. I discovered in myself a very strong bond with Imperia and the Ligurian Sea and I understood that I want to continue to specialize in this area.

Unfortunately, the sea is very polluted and the species that populate it are at risk, both because of plastic pollution and heavy metals and because of noise pollution. However, there is little awareness of this situation and, especially with regard to cetaceans, insufficient research is carried out. This is why I would like to be able to contribute in some way to the conservation of the sea and its inhabitants.

cena con i partecipanti al progetto Delfini del Ponente di aprileI warmly thank Barbara Nani, president of the Costa Balenae cooperative and of course Elena Fontanesi and Davide Ascheri, who allow students like me to be able to carry out an experience of this kind, which enriches both from a working and a human point of view. I thank Sara Moscatelli, who followed us interns patiently and gave us her passion for cetaceans.

Finally, I thank my my companions on this adventure Daniele Corritore and Mike Justa with whom I worked and shared the good experiences of these two months.

Serena

News dell’ultima settimana

[Eng below] Questa settimana con Costa Balenae è stata interessante. Non potendo uscire in mare abbiamo fatto tanta photo ID nei primi giorni, finalmente il tempo ha deciso di aiutarci permettendoci di uscire per vedere i cetacei…anche se loro non sapendo questo non si sono fatti avvistare! Ma non ci possiamo lamentare, infatti siamo riusciti ugualmente ad avvistare tre sule, alcune berte minori, qualche cormorano e marangone e un martin pescatore in diverse occasioni!si scruta l'orizzonte alla ricerca dei cetacei

Certo, avrei preferito vedere anche tusiopi (o qualsiasi altro cetaceo) come la settimana scorsa quandoli abbiamo incontrati; ma penso di essere stata la persona più felice sul gommone quando abbiamo incontrato qualcos’altro: un pesce luna! E’ stato il mio primo incontro con questo pesce buffo. Sapevo bene quanto fosse grande, peró sapere e vedere sono due cose differenti: è veramente grandissimo! Inoltre, quando ci siamo fermati ieri per pranzo abbiamo visto unoctenoforo che nuotava sotto la superfice. Questi invertebrati sono stupendi e misteriosi a loro modo. Non so spiegare perché, ma meduse e ctenofori da sempre rappresentano il mistero del profondo, per me.

team di sole donne!

Essendo il primo internship della mia vita, quasi tutte le cose sono “le prime” per me, ma penso che niente possa oltrepassare il primo avvistamento dei tusiopi cosí vicini che se avessi allunto un braccio avrei quasi potuto sfiorarli! Decisamente il momento che stavo sognando da tutta la mia vita :D!

P.s.: abbiamo anche lavorato due giorni di questa settimana e cosí avendo qualche soldo possiamo mangiare più gelati!=P

[Dorka]

This week was very interesting with Costa Balenae. Although in the first days we couldn’t go out to the sea so we did a lot of photo ID, at the weekend finally the weather wanted us to see cetaceans, even though the dolphins not being aware of this we couldn’t spot them, unfortunately. But! Other marine animals seemed to know about our intention to meet them, so we could see three gannets, plenty of Mediterranean shearwaters, some cormorants and a Kingfisher this latest was seen several times J .

Costa Balenae e il Progetto Delfini del Ponente

Certainly, I wanted to see bottlenose dolphins (or any other kind of cetaceans) like last week, when we spotted them, but still, I thought I was the happiest person on the Zodiac when I noticed something else: a Mola mola! It was my first encounter with this funny fish. I knew that’s a huge animal, but knowing and seeing something in real life are two different things. It’s big indeed! Additionally, when we stopped for having lunch yesterday we saw a Ctenophora swimming underneath the surface beneath our boat. It was so beautiful and somehow full of secrets. I couldn’t explain why, but for me, jellyfish and Ctenophora have always meant the mystery of depth.

il team al rientro da un'uscita

Being on the first internship in my life almost everything is „the first” for me, but I think nothing can surpass the first sighting of bottlenose dolphins so close to us if I had reached my arms I could have touched them.  That was the moment what I had been dreaming of since I was a little, innocent child 😀 !

avvistatrici in azione

In brackets: we also had a two-day job this week and so earning some money we can eat more gelati.

[Dorka]

Loïc…e il team diventa internazionale!

[Eng below] Ecco a voi il primo stagista internazionale, arriva dalla Francia e in pochi giorni ha già visto molte specie nuove per la prima volta…buon segno?

Il mio nome è Loïc Sanchez, ho 24 anni e sono uno studente francese appassionato di natura, in modo particolare di organismi marini. Attualmente studio Ecologia e Biologia degli Organismi alla Facoltà di Scienze di Montpellier. Dopo gli studi spero di continuare nel campo della conservazione della biodiversità e di fare ricerca su questo tema.

Come tantissima altra gente, sono affascinato dai cetacei ed è mio obiettivo e al tempo stesso sogno, poter un giorno lavorare in questo campo per il resto della mia vita. Ovviamente per concretizzare questo sogno, devo migliorare le mie conoscenze sui mammiferi marini e partecipare ad attività legate al loro studio…Quale migliore opzione di quella offerta dagli appassionati biologi del Progetto di Ricerca Delfini del Ponente? E’ un’opportunità molto speciale quella di poter aiutare e partecipare in un progetto che riguarda la conservazione di questi animali, e spero di migliorare le mie capacità grazie a questa esperienza.

Scrivo dopo aver passato un solo giorno in barca, e ho già avvistato specie che non mi sarei mai aspettato di incontrare!  Ora la speranza è di raccogliere la maggior quantità di dati possibili sulla presenza dei delfini tursiopi..dato che Davide ci ha promesso un gelato ogni 10 avvistamenti!

[Loïc]

Our international intern Loic underwater fishing in the Mediterranean

Let’s meet our first international intern. He comes from France and in a couple of days with us, he has already met many new species for the first time…looks like a good start!

My name is Loïc Sanchez, I am a 24-year-old French student who is passionate about nature and especially about marine life. I study Ecology and Biology of Organisms in the Faculté des Sciences, Montpellier, and after my studies I would love to pursue a career in Biodiversity Conservation and to conduct research on this topic.

Just as a lot of people, I am fascinated by Cetaceans and it is my goal, my dream to be able to work on these guys for the rest of my life. To achieve this goal, I need to improve my knowledge about them and to participate in activities linked to them: what better option could I find than participating in a research project conducted by passionate marine biologists, the Delfini Del Ponente Project. It is a very special opportunity to help in a project that concerns conservation, and also to develop my own skills through experience.

I’m writing this after having spent one day on the boat, and I have already seen species I didn’t even expect to see. Now I hope we can collect as much data as possible about Tursiops truncatus, given the fact that Davide said he would offer us gelati each 10 sightings….

[Loïc]

I nostri ricercatori internazionali al rientro da un'uscita ricerca delfini, con un bel tramonto

Valentina, la nostra prima intern!

[eng below] Il progetto Delfini del Ponente ospita ogni mese giovani Biologi o ragazzi con l’intenzione di intraprendere una carriera nel campo dei cetacei. Gli stagisti hanno la possibilità di fare un’esperienza sul campo, approfondire le loro conoscenze e al tempo stesso contribuire con noi alla conoscenza dei tursiopi che abitano le acque del Ponente Ligure. Conosciamo insieme Valentina, che ha trascorso con noi il mese di luglio!

Valentina, la nostra prima intern, con un pinguino

‘Salve a tutti amanti dei delfini, mi chiamo Valentina Caserta e sono una Biologa Marina, laureata all’Università di Bologna. Il mare e le sue creature sono sempre stati la mia grande passione fin da bambina, cioè da quando mi hanno regalato il mio primo pupazzo a forma di delfino comune! Da quel tempo la mia passione per delfini e balene non è mai cessata, anzi si è alimentata fino a spingermi negli angoli più remoti del mondo pur di assistere allo spettacolo che solo loro sono in grado di donare. Turchia, Isole Falkland, Galles, Caraibi, Australia sono i luoghi che mi hanno ospitato durante la mia ricerca spasmodica delle specie più incredibili. Ogni tanto è stata dura, ma la mia passione mi ha permesso di superare ogni difficoltà e legare splendidi rapporti con ottimi amici, fanatici di Cetacei come me.

Dopo tanto tempo in giro per il mondo, ho deciso di fermarmi per vedere cosa ha da offrire il nostro Bel Paese, i cui mari meravigliosi, compagni preziosi delle mie vacanze infantili, hanno alimentato anno per anno la mia passione per l’ambiente marino. Tra le grandi organizzazioni italiane, la mia scelta è ricaduta su Costa Balenae e i suoi giovani biologi, il cui dinamismo ed entusiasmo nell’approfondire uno dei grandi misteri del Santuario PELAGOS mi hanno invogliato a mettere le capacità acquisiste nei miei viaggi a loro disposizione; nella speranza di dare anche un piccolo contributo all’avviamento di questo ambizioso progetto in erba.

[Valentina]

 

Each month, Delfini del Ponente research project hosts young Biologists or future researchers for a unique experience. Our interns have the possibility to experience field data collection, data analysis while contributing to a greater knowledge of bottlenose dolphins in the Western Ligurian Sea. Let’s meet Valentina, who spent with us the month of July!

‘Hello Cetacean fanatics, my name is Valentina Caserta, I’m a Marine Biologist graduate at the University of Bologna. The sea and its creatures have always been my greatest passion since I was a little girl who received her first common dolphin cushion! My passion for dolphins and whales never ceased from that day. On the contrary, it has been fed until bringing me to the end of the world in order to attend the greatest show that only Cetaceans can donate. Turkey, Falkland Islands, Wales, Caribbean, Australia are the countries that hosted me during my spasmodic quest about the most spectacular cetacean species. It was tough, but my passion allowed me to move over and tight up amazing friendships with very good people from all over the world, fanatics just like me!

After a long time travelling the world, I decided to stay and look for opportunities in my own country, which beautiful seas were precious companions during my childhood holidays and fed my passion for marine environment year after years. Among the great Italian organizations, I chose Costa Balenae and its young biologists, because I am stunned from their enthusiasm and dynamism to undertake this great project and unveil one of the greatest mysteries of the PELAGOS Sanctuary. I decided to put under their service my expertise, hoping that my trips and experience could give even a little contribution to start this ambitious brand new research project.

[Valentina]

 

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén